Frutta e verdura nelle scuole, di cosa si tratta?


Frutta e verdura




Le scuole primarie, sia pubbliche che paritarie, del territorio nazionale hanno tempo fino al 31 luglio per aderire al programma “Frutta e verdura nelle scuole”. L’obiettivo di questa iniziativa è quello di spronare i bambini al consumo di frutta e verdura così da acquisire delle sane e corrette abitudini alimentari, anche nell’ottica di prevenire gli sprechi alimentari.

Frutta e verdura, salute e benessere in primis

Nell’ambito del progetto “Frutta e verdura nelle scuole”, gli insegnanti vengono specificatamente formati sui temi dell’educazione alimentare perché hanno il delicato compito di far conoscere, non solo teoricamente ma anche “sensorialmente”, i prodotti ortofrutticoli ai più piccoli. Vengono anche organizzate attività ludiche per incuriosire i bambini e facilitare il consumo di frutta e verdura, sensibilizzandoli sull’importanza del consumo di tali prodotti.

Fra queste attività c’è, ad esempio, il Frutta Day, una giornata a tema in cui vengono distribuiti diversi tipi di prodotti da consumare nei diversi modi possibili. La distribuzione dei prodotti avviene secondo un calendario che tiene conto della stagionalità e della varietà di frutta e verdura con l’obiettivo di far conoscere ai bambini quanti più prodotti possibili e farne provare il gusto.

Le gite alle fattorie didattiche

Ancora, vengono organizzate delle gite a fattorie didattiche o ad aziende agricole così che i bambini possano conoscere i processi produttivi dei prodotti. Infine, ci sono le Olimpiadi della Frutta, un campionato al quale possono iscriversi gli insegnanti con le loro classi: dovranno realizzare un elaborato con tema frutta e verdura, giudicato poi da una giuria composta da esperti in nutrizione e comunicazione.




Insomma, “Frutta e verdura nelle scuole” è un progetto che vuole sensibilizzare sull’importanza del consumo di frutta e verdura e negli anni precedenti ha riscosso un importante successo: sono stati circa 1 milione gli studenti coinvolti e nel comparto ortofrutticolo c’è stato un aumento nei consumi da parte di bambini e famiglie.



Загрузка...