Domanda di disoccupazione dove e quando deve essere fatta  


Domanda di disoccupazione dove e quando deve essere fatta  




La nuova indennità di disoccupazione 2018 ha apportato alcuni piccoli cambiamenti rispetto ai recenti anni. Dal 2015, la nuova Naspi sostituisce le vecchie Mini Aspi e Aspi e può venir prolungata da ulteriori sussidi. Chiunque ha perso il lavoro in modo involontario può richiedere la domanda di disoccupazione. Tuttavia, è opportuno che il lavoratore che andrà a fare domanda di disoccupazione possieda 13 settimane minimo di contribuzione da lavoratore dipendente nei 4 anni precedenti, oltre che possedere almeno 30 giorni di lavoro nei 12 mesi antecedenti al licenziamento.

Quando fare domanda di disoccupazione

È opportuno considerare che l’indennità di disoccupazione parte dopo l’ottavo giorno che si è presentata la domanda, naturalmente dopo che il lavoro è terminato. Solitamente è opportuno presentare la domanda appena il contratto cessa. Di conseguenza, se la domanda viene presentata più avanti, decorrerà sempre otto giorni dopo il giorno di presentazione.

In totale si hanno a disposizione 68 giorni dalla cessazione di lavoro per poter fare domanda. Tale termine può venir anche sospeso se il lavoratore si ammala in quei giorni. Importante è farlo presente ai patronati, in modo da poter usufruire di più giorni per poter presentare la domanda.

Inviare la domanda di disoccupazione

Se si ha il codice PIN per accedere ai servizi INPS, si può fare la domanda Naspi online. Se invece non si possiede il PIN, è possibile sia richiederlo direttamente in sede INPS, sia portare la domanda di disoccupazione di persona. In sede INPS, è possibile compilare il modello di domanda Naspi (che tuttavia può esser scaricato dal sito ufficiale).




Per inviare la domanda di disoccupazione online, è opportuno inserire il codice PIN, accedendo alla propria area riservata. Dopo esser andati alla sezione “Servizi per il cittadino”, basta scegliere la sezione “Invio domande di prestazioni a sostegno del reddito”, dopodiché è possibile compilare il form di domanda Naspi, seguendo il percorso “Naspi-Indennità Naspi”.




1 Commento

  1. Buonasera..Ho una amica che ha lavorato per 4mesi quest’anno e nei ultimi 4anni no, vol dire che nemmeno reddito..può presentare la domanda di disoccupazione?

7 Trackbacks / Pingbacks

  1. Sussidio di disoccupazione cosa succede se si trova lavoro
  2. Disoccupazione: chi non ne ha diritto
  3. Disoccupazione 2019 cosa cambia?
  4. Disoccupazione, il calcolo da fare per sapere quanto spetta
  5. Disoccupazione può essere fatta tramite patronato?
  6. Disoccupazione, vengono conteggiati gli assegni familiari?
  7. Licenziamento volontario, spetta la disoccupazione?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.