Agente immobiliare, fisso più provvigioni cosa significa


Agente immobiliare, fisso più provvigioni cosa significa




Un agente immobiliare che è alle prime armi non verrà obbligato dall’agenzia immobiliare presso cui presta la propria attività, ad aprire la Partita IVA poiché viene inquadrato in un periodo di formazione iniziale in cui gli spetta un rimborso spese il cui importo oscilla fra i 400 e gli 800 euro. Il periodo di formazione dura sei mesi e in questo periodo il futuro agente immobiliare non dovrà vendere le case ma, nella maggior parte dei casi, ricercherà telefonicamente oppure porta a porta gli appartamenti da mettere in affitto o in vendita.

Agente immobiliare e partita iva

Quando poi l’agente immobiliare acquisisce esperienza, svolgerà il proprio ruolo come libero professionista e, per via della abitualità e della continuità della propria attività, vorrà aprire la Partita IVA. Come guadagno avrà un importo fisso mensile che in genere oscilla fra i 1000 e i 1200 euro più delle provvigioni.

Proprio con riferimento alle provvigioni, queste spettano all’agente immobiliare per ogni transazione portata a termine. Sarà necessario leggere attentamente il contratto con l’agenzia per capire quali siano gli obiettivi e le condizioni che permettono all’agente immobiliare di ottenere tali provvigioni.

Quindi, al fisso mensile si devono aggiungere queste provvigioni sulla vendita e dei premi che spettano quando vengono raggiunti gli obiettivi indicati nel contratto. La provvigione è dovuta dall’agenzia immobiliare in base al valore dell’immobile e la percentuale di tale provvigione può variare (ma in genere oscilla fino un massimo del 12%).




Le provvigioni

Supponiamo, ad esempio, che un agente immobiliare sia riuscito a vendere un immobile che abbia un valore di 250.000 euro. All’agente immobiliare, oltre al fisso mensile, spetterà una provvigione di 1500 euro (se la percentuale per la provvigione è del 10% del valore della transazione). Bisogna considerare che solo i più bravi e coloro che si danno da fare avranno buone opportunità di guadagno anche perché le spese per l’agente immobiliare non sono solo quelle legate alla Partita IVA ma anche i versamenti per l’assicurazione per responsabilità civile e quelli alla Camera di Commercio.



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.