Venditore ambulante, come individuare le zone


Venditore




Chiunque abbia la passione per il commercio ma voglia svolgere questa attività in proprio non all’interno di un locale ma in maniera itinerante, può fare il venditore ambulante, cioè quel commerciante che vende merci di vario tipo (che possono andare dall’abbigliamento ai generi alimentari, dalle scarpe ai panini e così via) presso uno stand o una bancarella.

Il lavoro avviene in maniera itinerante

Il suo lavoro avviene in maniera itinerante presso vari mercati comunali e rionali, a seconda del giorno della settimana in cui si svolge.

Oppure può svolgere la propria attività in località di mare o di montagna, in piazza, in fiera, durante una festa patronale, a patto che abbia le autorizzazioni richieste dalla legge.

Per svolgere il suo lavoro, il venditore ambulante deve avere la Partita IVA (perché appunto la sua è un’attività commerciale a tutti gli effetti) e ottenere la licenza, che può essere di tipo A, nel caso in cui voglia un posteggio o una sede fissa in un certo mercato o fiera in un dato giorno della settimana; di tipo B, invece, per vendere in forma itinerante in tutta Italia senza posto fisso, in mercati e fiere.




La licenza di tipo A va chiesta presso tanti Comuni quanti sono i posti fissi che si vogliono ottenere; la licenza B, invece, va chiesta solo al Comune di residenza.

Ma come individuare le zone in cui svolgere la propria attività di venditore ambulante?

In realtà non c’è una regola fissa ma si può partire dalle merci che si vendono, per poterle individuare. Ad esempio chi vende abbigliamento o generi alimentari può decidere di ottenere i posti fissi in diversi mercati di paesi limitrofi fra di loro e prendervi parte nei determinati giorni della settimana in cui si svolge il mercato comunale o rionale.

Chi vende prodotti alimentari o tipici può invece identificare dei paesi, vicini o lontani, in cui allestire la propria bancarella magari durante l’estate o le feste patronali.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.