Teatro, quando riaprirà il comparto? 


Teatro




Dal 15 giugno riprendono, con delle precise regole di sicurezza e prevenzione, gli spettacoli in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi all’aperto.

Anche nei teatri i posti pre-assegnati

Anche nei teatri dovranno essere pre-assegnati i posti a sedere in modo da rispettare la distanza di almeno un metro: questa distanza sociale deve essere rispettata in ogni caso dagli artisti ma anche dal personale e dagli spettatori (anche quando ci si trovi in fila alla biglietteria o ai servizi igienici) e per far rispettare tale distanza in questi posti deve essere utilizzata la segnaletica.

La capienza massima nei teatri al chiuso è di 200 persone mentre all’aperto è di 1000 persone.

Gli spettatori dovranno indossare obbligatoriamente le mascherine mentre i lavoratori dovranno indossare gli idonei dispositivi di protezione individuale; verrà precluso l’ingresso al teatro a chi abbia più di 37,5° in fase di misurazione della temperatura corporea (che si tratti di spettatori, artisti, maestranze o lavoratori).  In teatro dovrà essere effettuata la periodica pulizia e igienizzazione degli ambienti chiusi dopo ogni spettacolo della giornata e la pulizia dei servizi igienici (più volte in giornata).




Dovrà anche essere prevista un’adeguata aereazione naturale e ricambio d’aria ed il rispetto delle raccomandazioni riguardanti i sistemi di ventilazione e di condizionamento. In più, dovranno essere predisposti sistemi per la disinfezione delle mani in prossimità di tastiere, schermi touch e sistemi di pagamento.

Non si potranno vendere cibo e bevande

Non si potranno vendere cibo e bevande durante gli eventi o durante lo svolgimento degli spettacoli. Infine, ci saranno delle limitazioni all’uso dei contanti e sarà incentivata la vendita dei biglietti e il controllo dell’accesso, se possibile, avverrà con modalità telematiche (proprio per evitare possibili assembramenti in prossimità della biglietteria o dei punti informativi).

Per ricapitolare tutte le misure di sicurezza e prevenzione nei luoghi in cui si svolge lo spettacolo, saranno diffuse delle comunicazioni agli utenti anche grazie all’utilizzo di video.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.