Cassa integrazione, quanto si riduce lo stipendio?


Cassa integrazione




La Cassa Integrazione è un sostegno economico che viene erogato dall’INPS per integrare o sostituire la retribuzione dei lavoratori dipendenti di imprese che si trovano in condizioni di difficoltà che comportano la sospensione o riduzione dell’attività lavorativa. La Cassa Integrazione Ordinaria è quel trattamento che si può richiedere in caso di sospensione o contrazione dell’attività produttiva per situazioni aziendali dovute a eventi temporanei non imputabili al datore di lavoro o ai lavoratori o per situazioni temporanee di mercato o per intemperie stagionali.

Al lavoratore spetterà un’indennità pari all’80%

In questo caso, al lavoratore spetterà un’indennità pari all’80% della retribuzione che avrebbe percepito per le ore di lavoro non prestate tra le 0 ore e il limite dell’orario contrattuale e comunque non oltre le 40 ore settimanali.

Ad ogni modo, l’importo non può superare un limite massimo mensile stabilito di anno in anno.

Per quanto riguarda la Cassa Integrazione Straordinaria, cioè quella che viene erogata per integrare o sostituire la retribuzione dei lavoratori al fine di fronteggiare le crisi aziendali o per consentire a questa di affrontare processi di ristrutturazione, riorganizzazione o riconversione, l’importo dell’indennità è pari all’80% della retribuzione che il lavoratore avrebbe percepito per le ore di lavoro non prestate tra le 0 ore ed il limite dell’orario contrattuale e comunque non oltre le 40 ore settimanali.




Anche in questo caso l’importo della prestazione non può superare un limite massimo stabilito di anno in anno. Anche per quanto riguarda la Cassa Integrazione in deroga, l’indennità spettante al lavoratore rispetta gli stessi importi.

Per il 2020, l’importo massimo delle prestazioni è di:

  • 998,18 euro lordi per le retribuzioni fino a 2159,48 euro;
  • 1199,72 euro lordi per le retribuzioni che superano i 2159,48 euro.

Per il settore edile, invece, l’importo massimo della prestazione (nel caso di eventi meteorologici) è di:

  • 1197,82 euro per le retribuzioni fino a 2159,48 euro;
  • 1439,66 euro per le retribuzioni oltre 2159,48 euro


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.