Videomaker, quali corsi si devono fare


Videomaker




Una delle nuove figure professionali che sta spopolando ultimamente è quella del videomaker: si tratta di colui che si occupa della realizzazione di videoclip, cortometraggi e altre tipologie di video. Per diventare videomaker sono molto utili qualità come la determinazione, la passione e la creatività ma occorre anche formarsi adeguatamente in modo da conoscere gli strumenti più giusti da utilizzare per fare le riprese e per montare i video e le tecniche migliori di montaggio ed editing.

Videomaker, professionalità e studio

A questo proposito la preparazione tecnica e la formazione può avvenire anche sui “banchi” dell’Università, in specifici Corsi di Laurea della facoltà di Scienze della Comunicazione, dell’Accademia delle Belle Arti o del DAMS. Tuttavia, possono essere utili, per acquisire le giuste competenze e conoscenze (sia teoriche che pratiche), anche dei corsi di formazione o di specializzazione (in base al proprio livello di partenza: base, intermedio o avanzato).

Colui che frequenterà questi corsi avrà, quindi, tutte le nozioni fondamentali per svolgere al meglio le fasi preparatorie ed esecutive della realizzazione di un video, quindi tutto ciò che attiene la preproduzione, le riprese e la postproduzione. Spesso, accanto agli insegnamenti teorici, verrà richiesto anche di realizzare dei video e quindi di “mettere le mani in pasta” di quanto appreso: la pratica, infatti, è fondamentale per diventare un buon professionista.

I corsi di formazione

In alcuni corsi di formazione, può essere previsto anche un percorso di stage per conoscere più approfonditamente il mondo del lavoro (ad esempio, all’interno di agenzie televisive o di comunicazione o case di produzione).




Nei corsi si apprenderanno conoscenze come:

  • le inquadrature, i campi e i piani di ripresa;
  • la luce, l’illuminazione e i colori;
  • i tipi di riprese e gli strumenti per realizzarle;
  • come montare i video e utilizzare alcuni software di montaggio;
  • come inserire animazioni ed effetti nei video;
  • come implementare audio e video.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.