Sviluppatore di app di cosa si occupa


Sviluppatore di app




Al giorno d’oggi, quasi ogni persona possiede uno smartphone e dunque, inevitabilmente, si trova ad utilizzare le sue applicazioni. Ma da dove arrivano le app che abbiamo sul telefono? Chi programma queste utility? Una figura lavorativa importante dei nostri giorni è lo sviluppatore di app. Una professione online che ad oggi è tra le più pagate e le più ricercate dalle aziende.

Diverse la applicazioni che usiamo ogni giorno senza pensarci

Esistono applicazioni di ogni genere come ad esempio:

  • applicazioni che permettono di prenotare viaggi;
  • guide di città o musei;
  • applicazioni di fitness con esercizi da fare a casa;
  • applicazioni sull’alimentazione sana o di ricette;
  • applicazioni di musica;
  • applicazioni di sport.

Lo sviluppatore di app, il lavoro del futuro

C’è un professionista che si occupa di realizzare queste applicazioni: lo sviluppatore di app, una professione molto attuale e ricercata. Tuttavia, il professionista deve avere le giuste competenze per svolgere il suo lavoro.




Uno sviluppatore di app, infatti, ha necessariamente conoscenze sulle piattaforme iOS e Android, sui linguaggi di programmazione Java, SQL e C++ e sulla gestione dei codici, proprio perché sulla base di queste conoscenze può cimentarsi nella creazione di applicazioni.

In pratica, di cosa si occupa uno sviluppatore di app?

Si occupa di realizzare delle applicazioni compatibili per iOS o Android: queste applicazioni devono avere uno scopo, essere immediate e belle. In genere, il lavoro di uno sviluppatore di app viene commissionato da un cliente e l’analisi del professionista si concentra soprattutto sugli obiettivi che deve avere l’applicazione.

Infatti, la sfida per lo sviluppatore di app è proprio quella di sviluppare un’applicazione che sia in linea con il progetto del committente e che poi sia anche gradita da coloro che la scaricheranno. Il lavoro dello sviluppatore, dunque, parte dall’analisi degli obiettivi fino alla gestione dei contenuti e lo sviluppo vero e proprio.

Una volta che l’applicazione è realizzata, viene consegnata al committente una versione demo da provare nella fase di test e debugging (cioè nella fase di eliminazione di eventuali errori o blocchi). Dopo che l’applicazione viene corretta, revisionata e valutata positivamente dal committente, può essere pubblicata negli store di applicazioni e acquistata o scaricata gratuitamente dagli utenti.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.