App per verificare il green pass, dove si trova 


App




Sono diverse le novità disposte dal Governo per limitare i contagi da Coronavirus. Oltre a posti di lavoro, ristoranti, bar, palestre, dove già è necessario possedere il green pass per accedere, a partire da giovedì 20 gennaio 2022, anche nei saloni di parrucchieri ed estetisti sarà obbligatorio mostrarlo.

Dal primo febbraio 2022, poi, l’obbligo di green pass verrà esteso a tutti i negozi e centri commerciali (tranne ai supermercati, negozi di alimentari, farmacie e servizi essenziali).

Il green pass potrà essere verificato attraverso una app, Verifica C19, che consentirà di scansionare il QR Code presente sulla certificazione verde e verificarne l’autenticità in modalità offline, cioè senza disporre di una connessione ad Internet, e senza memorizzare informazioni personali sul dispositivo utilizzato.

Questa app può essere utilizzata da:

  • coloro che sono designati al controllo dei green pass, vale a dire i soggetti verificatori
  • coloro che erogano servizi per i quali si può fruire solo se si possiede il green pass
  • organizzatori di eventi ed attività alle quali si può partecipare solo se si possiede il green pass
  • pubblici ufficiali nell’esercizio delle proprie funzioni

Utilizzare l’app Verifica C19 è molto semplice: prima di tutto bisogna scaricarla su un dispositivo mobile. Quindi il soggetto verificatore richiederà il green pass al soggetto interessato (ad esempio il cliente di un negozio).




Questi mostrerà il QR Code, in formato cartaceo o digitale, e a questo punto l’app leggerà il codice e ne controllerà l’autenticità tramite la verifica della firma digitale.

Poi mostrerà graficamente al verificatore l’effettiva autenticità e validità del green pass oltre che il nome, il cognome e la data di nascita dell’intestatario e l’identificativo univoco dello stesso.

Il verificatore, per verificare la corrispondenza dei dati anagrafici fra green pass e documento d’identità, chiederà al soggetto di esibirne uno (carta d’identità, patente e così via).

Tutti i dati sensibili contenuti nel green pass non saranno memorizzati dalla app nel rispetto della privacy.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.