Agricoltore, quali studi si devono fare


Agricoltore




Sebbene molti giovani di oggi decidano di studiare per diventare avvocati, dottori, ingegneri o quant’altro, molti altri decidono di studiare per diventare agricoltori.

Gestire, piantare e curare colture di diverso tipo

L’agricoltore è quella figura che si occupa di gestire, piantare e curare colture di diverso tipo, controllare che i luoghi in cui vengano piantate le colture rispettino i requisiti igienico-sanitari, occupandosi della manutenzione e della bonifica necessari per garantire un buono stato.

Essenzialmente l’agricoltore può essere:

  • un lavoratore autonomo titolare di un’azienda agricola (imprenditore agricolo o coltivatore diretto)

In questo caso, essendo titolare di un’azienda agricola, l’agricoltore deve avere, oltre che conoscenze tecniche, anche conoscenze manageriali sul come fare impresa, gestire il personale, fare acquisti e occuparsi delle vendite dell’azienda.




Quindi dovrebbe possedere almeno un titolo di scuola superiore.

Si può intraprendere un percorso di studi in economia per conseguire competenze manageriali oppure, se si vuole, in agraria, per conoscere e comprendere meglio gli eventuali problemi di natura tecnica che possono scaturire dal lavoro e per diventare agronomo oppure enologo (o qualsiasi altra specializzazione si intenda perseguire).

L’imprenditore agricolo, infatti, deve possedere un diploma o certificato ottenuto tramite corsi regionali o una laurea agraria, oppure esercitare un’attività agricola da almeno 3 anni.

  • Un dipendente o un prestatore d’opera presso un’altra azienda (bracciante agricolo o lavoratore giornaliero di campagna)

In questo caso, occupandosi di faccende prettamente pratiche e manuali, non occorre aver seguito un particolare percorso di studi.

Il bracciante può essere a tempo determinato o indeterminato ma quasi sempre lavora stagionalmente, ossia in quei periodi dell’anno in cui c’è maggior bisogno di manodopera.

Comunque, come per ogni lavoro, oltre alla formazione, occorrono doti come la passione, la curiosità, la voglia di imparare e di crescere, la dedizione e la costanza.

Man mano, con il tempo, si acquisirà esperienza e quella farà tanto per avere successo e per crescere in questo settore.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.