Tour operator, come si apre un’agenzia


Tour operator




Il tour operator viene classificato come un’impresa commerciale che, in cambio di un compenso, si occupa di organizzare tutto il viaggio di un cliente, gestendo anche le sue prenotazioni(voli, strutture alberghiere, attrazioni, eventi, assicurazioni e così via). Spesso si appoggia a delle agenzie di viaggio.

Ci sono diversi modi per aprire un tour operator:

  • associarsi ad un marchio già esistente (franchising);
  • aprire un’agenzia indipendente.

Si può, dunque, aprire un ufficio in cui ricevere i clienti oppure avviare la propria attività online. Per iniziare l’attività come tour operator bisogna “sbrigare” diverse pratiche burocratiche, fra cui dotarsi:

  • dell’autorizzazione allo svolgimento dell’attività di “produzione ed organizzazione di viaggi e soggiorni” (licenza);
  • del versamento di apposito Deposito Cauzionale (o polizza fidejussoria alternativa): questo deposito serve come copertura di eventuali versamenti dovuti per sanzioni amministrative pecuniarie non corrisposte, a fronte di ordinanze, ingiunzioni di pagamento e così via;
  • di apposita polizza assicurativa RC (a garanzia dell’esatto adempimento degli obblighi assunti verso i clienti con il contratto di viaggio e in relazione al costo complessivo dei servizi offerti);
  • di una copertura per il rischio di insolvenza o fallimento.

Altri adempimenti sono:

  • iscriversi al registro delle imprese;
  • aprire la Partita IVA;
  • registrare l’attività all’Agenzia delle Entrate e presso la Camera di Commercio;
  • iscriversi all’INPS per il versamento dei contributi previdenziali;
  • segnalare l’inizio dell’attività (S.C.I.A.) alla Provincia in cui si vuole stabilire la sede del tour operator;
  • acquistare o affittare un locale in cui aprire l’ufficio;
  • munirsi delle opportune attrezzature;
  • assumere il personale.

È molto importante anche rispettare le norme urbanistiche e igienico-sanitarie vigenti. Successivamente, bisogna dotarsi della figura del direttore tecnico ovvero il responsabile che cura diversi aspetti di un tour operator come l’organizzazione e la vendita di viaggi e servizi legati al turismo.

E’ dunque un lavoro che richiede doti organizzative e di gestione e si può diventarlo sostenendo un apposito esame





Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.