Ditta di pulizie, si possono assumere dipendenti?


Ditta di pulizie




Una ditta di pulizie può essere un’attività remunerativa e gratificante per chiunque disponga già di un certo numero di clienti e voglia allargare il proprio business.

Quando si apre una ditta di pulizie bisogna ovviamente considerare i costi di:

  • locazione o acquisto del locale da adibire a sede della ditta;
  • acquisto delle attrezzature e dei prodotti per la pulizia;
  • acquisto o noleggio dei furgoncini;
  • manutenzione dei macchinari;
  • burocrazia (apertura partita IVA, iscrizione all’Albo degli Artigiani o al Registro delle Imprese, apertura delle posizioni Inps o Inail, invio della Scia al Comune).

Bisognerà considerare anche i costi dei dipendenti, qualora si assuma personale all’interno della propria ditta di pulizie. Infatti, un addetto alla pulizia può decidere di lavorare come libero professionista ma anche come dipendente ed in questo, la ditta di pulizia, può venirgli incontro, assumendolo.

Di fatti, per il dipendente è molto vantaggioso far parte di una ditta di pulizie perché non dovrà cercare da solo il lavoro ed in più otterrà uno stipendio mensile fisso.

C’è da dire che il numero di dipendenti che possono essere assunti in una ditta di pulizie, varia a seconda della grandezza di questa oltre che della forma societaria scelta. La forma societaria scelta (ditta individuale, società di persone o società di capitali) varia, a sua volta, in base a parametri come:




  • numero dei clienti;
  • fatturato;
  • presenza o meno di dipendenti;
  • numero di beni strumentali utilizzati.

Quindi, se si opta per la ditta individuale, quella forma giuridica in cui l’imprenditore è l’unico responsabile della società, si possono assumere come dipendenti anche i propri familiari (con grado di parentela fino al terzo grado). In quest’ultimo caso, la ditta diventerà di tipo familiare: è necessario che i familiari assunti svolgano attività di pulizia all’interno della ditta in modo continuativo e non occasionale.

Nell’atto costitutivo della ditta individuale, bisognerà indicare:

  • tipo di attività svolta;
  • dati dei familiari che si vogliono assumere e grado di parentela;
  • quota di partecipazione all’interno della società.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.