Cameriere, gli aspetti più importanti di questo lavoro


Cameriere




Tanti giovanissimi vogliono lavorare come camerieri: in molti lo fanno anche prima dei 18 anni, dando la loro disponibilità a pizzerie e ristoranti che li chiamano quando necessario. Questo lavoro è adatto a chi voglia rapportarsi con i clienti e con tanti altri colleghi che svolgono varie mansioni (cuochi, hostess, maitre e così via).

Predisposizione alla gentilezza e alla pazienza

Per prima cosa, è necessario avere una predisposizione alla gentilezza e alla pazienza per poter soddisfare al meglio i clienti e eseguire gli ordini che vengono dalla cucina.

Il cameriere deve entrare in empatia con l’altro per capire le sue esigenze con discrezione senza intromettersi e con la giusta sensibilità e puntualità. Inoltre, bisogna che sappia reagire bene allo stress derivante dagli orari di lavoro che prevedono giornate intere in piedi a servire i piatti ai tavoli oppure di lavorare fino a tarda notte per poter rassettare la sala una volta che il locale è chiuso.

Conoscenze di gastronomia, cucina nazionale e regionale

Un cameriere deve anche essere preparato su quello che andrà a servire e dunque avere conoscenze di gastronomia, cucina nazionale e regionale.  Chi voglia lavorare come cameriere, deve formarsi a modo e quindi è consigliabile iniziare la scuola superiore alberghiera e poi seguire dei corsi di specializzazione specifici oltre che compiere dell’esperienze di studio o lavoro all’estero per imparare un’altra lingua, utile per rapportarsi con clienti stranieri.




Questo lavoro ben si adatta a chi voglia raggiungere una prima indipendenza economica ed è la mansione giusta per entrare nel mondo del lavoro; inoltre, facendo il cameriere si socializzerà e si avrà modo di rapportarsi con gli altri che è anche essenziale per il futuro lavorativo di ogni persona dal momento che è importante saper lavorare in gruppo e coordinarsi con gli altri per rendere il servizio eccellente e soddisfare i clienti e il datore di lavoro.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Cameriere, quale scuola si deve fare per diventarlo
  2. Cameriere, quale contratto si deve adottare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.