Agenzia di viaggio da dove si parte per aprirne una


Agenzia di viaggio




Un’agenzia di viaggio è un intermediario turistico al quale un cliente o un gruppo di clienti, si rivolge quando ha intenzione di effettuare un viaggio. Infatti, l’agente o gli agenti di viaggio presenti nell’agenzia si occuperanno di tutto quello che riguarda l’organizzazione del viaggio:

  • mezzi di trasporto per raggiungere la destinazione (treno, aereo, nave e così via);
  • servizi alberghieri;
  • eventuali escursioni, tour o esperienze da effettuare nelle varie mete del viaggio;
  • servizi assicurativi.

L’agenzia di viaggio soddisfa le idee dei clienti

In un’agenzia di viaggio verranno soddisfatte tutte le esigenze dei clienti poiché l’agente può offrire ai futuri viaggiatori, pacchetti “già confezionati” dai tour operator oppure “pacchetti cuciti su misura” in base alle esigenze dei clienti. Si tratta di un lavoro molto stimolante che consente di “realizzare i desideri” delle persone: d’altronde, quando si viaggia, si vuole sempre vivere una vacanza da sogno!

 Ma da dove si parte per aprire un’agenzia di viaggio? 

Prima di tutto occorre scegliere se aprire un’agenzia di viaggio in franchising oppure avviare un’attività in proprio. Nel primo caso, ci si avvale della “fama” e delle competenze (know how) di brand già conosciuti e che potrebbero attrarre clienti con più facilità. Di contro, però, è necessario pagare delle commissioni (fee d’ingresso) al franchisor: questa comprende, fra le altre cose, gli strumenti, i software, l’arredamento dell’agenzia.

Nel caso di attività in proprio, invece, dovrà essere presente la figura del direttore tecnico: per diventarlo, è necessario aver maturato esperienza nel settore ed ottenere l’abilitazione dopo aver superato un esame. Se non si ha questo titolo, la soluzione ideale è quella di aprire un’agenzia di viaggio nella modalità del franchising.




Ovviamente, se si vuole aprire un’agenzia di viaggio in proprio, bisognerà  anche acquistare (o prendere in affitto) il locale e munirsi delle attrezzature necessarie per iniziare l’attività. A questo punto, è essenziale ottenere l’Autorizzazione di inizio attività dalle autorità competenti.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.