Coworking, il nuovo modo di lavorare insieme


Coworking




Al giorno d’oggi, mettersi in proprio e intraprendere un’attività è sempre più difficile: tanti professionisti si arrendono prima di cominciare. Uno degli ostacoli più grandi è rappresentato dal fatto che, per iniziare un’attività lavorativa, è necessario disporre di capitali per affittare un locale in cui svolgere il proprio lavoro, allestirlo, allacciare le utenze. Dunque, sempre più professionisti ricorrono a prestiti ma i tempi di erogazione, a volte, sono lunghi e i tassi di interessi da pagare, alti.

Coworking, l’era della condivisione

Per questo, nell’era della condivisione, è nato un nuovo modo di lavorare insieme: il coworking, che si fonda proprio sul principio della condivisione.

Questo contratto atipico è composto da due parti principali: il concedente, colui che mette a disposizione uno spazio da adibire ad uso commerciale, arredandolo in modo che sia funzionale alle attività che i professionisti svolgeranno. La seconda parte del contratto è il professionista che utilizzerà questo spazio a fronte del pagamento di un canone monetario o dei servizi da lui offerti. Il professionista avrà, infatti, un ufficio con tutti i servizi annessi (PC, stampante, Wi-Fi, fotocopiatrici, scanner e fax).

Spazi comuni e sala relax

Molte volte vengono messi a disposizione anche spazi comuni, come la sala “relax” con la macchina del caffè o la sala riunioni. Il contratto non ha limiti di tempo e dunque le parti possono concordare tempistiche di durata diverse, con possibilità di rinnovo. Il coworking ben si presta anche all’uso da parte di studenti o di start upper, soggetti desiderosi di fare ma a volte frenati dalle poche risorse che hanno da investire.




Con il coworking si lavora in un ambiente comune, senza doversi isolare o dover lavorare a casa. Infatti, un altro vantaggio del coworking è quello di poter condividere l’ufficio, pur rimanendo indipendenti, con altri professionisti operanti nel proprio settore o in un settore affine.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.