Youtuber, chi sono e cosa fanno per mantenersi





Già da qualche anno su YouTube impazzano i video di giovanissimi che vengono seguiti quotidianamente da migliaia di seguaci: si tratta del fenomeno degli Youtuber, ragazzi di età fra i 15 e i 30 anni che mostrano su YouTube la propria quotidianità tramite dei video. Possiamo ad oggi che è un modo di lavorare online su internet divertendosi e se si hanno le capacità anche di guadagnare molto.

La popolarità degli youtuber da cosa deriva

Questi Youtuber diventano talmente popolari da essere ospitati in trasmissioni televisive, diventare attori o scrivere libri. Inoltre, le loro avventure, riprese con i video che poi vengono postati su YouTube, vengono seguite da migliaia di fan per i quali questi youtuber diventano dei veri e propri idoli.

Questo è testimoniato anche dai numerosi messaggi di affetto rilasciati nei commenti ai loro video. Gli youtuber sono, quindi, ragazzi e ragazze che postano video con una certa frequenza sui loro canali YouTube.




Non solo fortuna ma anche capacità

Si tratta di persone che hanno una buona capacità comunicativa e che riescono “a bucare lo schermo” anche con una buona dose di ironia e simpatia: proprio queste caratteristiche permettono di “fare breccia” nel cuore dei loro fan.

Gli argomenti trattati nei video degli youtuber spaziano dai videogiochi, alla musica, al cinema, ad argomenti di attualità o, ancora, scuola, genitori, amici e questioni amorose.

Il sogno di diventare youtuber

Sono in tanti anche coloro che realizzano dei veri e propri sketch comici, magari per parodiare un certo
personaggio, una canzone o un argomento di attualità. Il fenomeno degli youtuber è molto cresciuto
negli anni proprio perché i ragazzi che seguono i loro beniamini riescono, passando il tempo su
YouTube, a svagare dalle incombenze della vita quotidiana, rilassandosi e divertendosi guardando il
video postato dal loro youtuber del cuore.

Spesso, infatti, grazie alle parole di conforto, i consigli e le battute dei loro youtuber, riescono a superare le ansie legate, ad esempio, alla scuola, ai partner, agli amici, prendendo proprio come modello e fonte di ispirazione il proprio youtuber.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.