Domanda disoccupazione 2019, come cambiano le domande


Domanda disoccupazione 2019, come cambiano le domande




Con il nuovo anno l’INPS ha predisposto dei cambiamenti sostanziali per la domanda disoccupazione 2019 e per sapere se è stata accetta la Naspi 2019. Un cambiamento che eviterà le lunghe code che ogni anno si presentano agli sportelli, snellendo le pratiche per la richiesta Naspi 2019 e per le attività ad essa legate. Il cambio sostanziale riguarderà lo stato di avanzamento domande disoccupazione grazie a nuovi servizi messi a disposizione dall’INPS. Sarà infatti possibile consultare via web con un servizio online dedicato e ricevere avvisi riguardanti la domanda NAspi 2019 tramite SMS.

Utilizzare i servizi online dell’INPS per la domanda di disoccupazione

Inoltre il tutto sarà possibile controllarlo anche tramite l’app disponibile sugli store Android e Apple MyINPS. Entro quest’anno poi sarà resa disponibile una nuova sessione online che permetterà a chi ha fatto domanda Naspi di sapere e conoscere lo stato di avanzamento della domanda. Per chi ha a che fare con gli sportelli INPS avrà sicuramente notato quante persone vadano fisicamente presso le sedi. È bene sapere che molte operazione come la domanda disoccupazione o il controllo pagamento Naspi è possibile verificarlo tramite il portale online dell’INPS dopo essersi iscritti.

Domanda disoccupazione 2010, disposizioni tramite SMS

Per chi ha lasciato il proprio numero di telefono durante la presentazione domanda disoccupazione 2019 riceverà, grazie ad una nuova piattaforma una serie di messaggi SMS con informazioni dettagliate su avanzamento della domanda, pagamento in corso e erogazione della prima rata. Oltre a questo il beneficiario Naspi 2019 potrà controllare l’avanzare della domanda tramite MyINPS nella apposita sezione ovviamente dopo aver inserito il pin online fornito al momento dell’iscrizione. Se non lo avete ancora fatto vi consigliamo di registrarvi al portale dell’INPS.

Entrando nella sezione dedicata l’utente troverà i seguenti avvisi a seconda dell’avanzamento domanda di disoccupazione:




  • notifica di invio comunicazione epistolare: un link che poterà alla richiesta con accoglimento o rigetto. Una documentazione relativa a quella spedita in formato PDF.
  • avviso di pagamento disoccupazione non agricola: è la comunicazione dei pagamenti da parte dell’INPS con l’importo liquidato.
  • avviso di possibile diritto all’indennità Naspi: è un avviso con all’interno un link che porta ad un accesso alla domanda precompilata disoccupazione 2019.

Un passo in avanti per l’INPS e per i tanti italiani che hanno diritto alla disoccupazione. Ricordiamo infine che sul sito dell’INPS ci sono i requisiti per accedere alla disoccupazione, nel caso non avete tutta la documentazione evitate di fare la domanda per non intasare ancora di più la grande mole di lavoro delle diverse sedi.