Come ottenere il TFR in caso di licenziamento per giusta causa


Come ottenere il TFR in caso di licenziamento per giusta causa




Se si è stati licenziati, si sappia che si ha diritto al TFR ugualmente, quindi si potrà ottenere ugualmente la somma che nel corso degli anni si è versato mensilmente. Ma come ottenere il TFR? Solitamente, trattandosi di un diritto proprio del lavoratore, non c’è necessità di presentare domanda per ottenere il TFR. Sarà il datore di lavoro che si preoccuperà di corrispondere con i mezzi più consoni, la somma che spetta al lavoratore stesso.

Un discorso a parte merita, invece, il caso in cui si voglia ottenere un anticipo del proprio TFR maturato dopo anni di lavoro nel caso occorra liquidità o simile. Ovviamente la modalità per richiedere l’anticipo TFR dipende dalla tipologia di lavoro (dipendente pubblico, privato, nel commercio e non,  etc.) ha le sue determinanti fondamentali.

Come ottenere il TFR

Sia che ci si dimetta volontariamente, sia che si venga licenziati per giusta causa, si ha diritto al TFR. I tempi per vedere accreditata questa (ingente o meno) somma di denaro varieranno a seconda dell’entità dell’importo che si è maturato (maggiore l’importo e maggiore la disponibilità del datore di lavoro, più veloce sarà il tempo necessario ad ottenere l’accredito del TFR). Quindi nel caso siate in questa particolare condizione potete stare tranquilli, la somma accantonata durante gli anni in cui avete lavorato vi spetta di diritto.
Chiaramente la somma accantonata sarà tassata con una tassazione separata proprio perché essendo accantonata nel corso degli anni non può essere assoggettata alla tassazione attuale. Per fare un rapido calcolo la somma del TFR si può calcolare  sommando le retribuzioni di ogni anno lavorato e dividendo il risultato per 13,5.

Il licenziamento legittimo non va ad intaccare il diritto del lavoratore di percepire il TFR.  Ovvero, il licenziamento legittimo non fa venire meno l’obbligo, per il datore di lavoro, di corrispondere il  TFR, nei confronti del lavoratore. Ma entro quanto arriverà il pagamento del TFR? La legge dice che entro 45 giorni il TFR dovrà essere versato al lavoratore.




Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

1 Trackback / Pingback

  1. Licenziamento giusta causa: quando diventa legittimo?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.