Tecnico del suono, molti gli sbocchi lavorativi 


Tecnico del suono




Il lavoro del tecnico del suono implica l’utilizzo di molte tecnologie e software per catturare, propagare e manipolare i suoni.

Questo professionista può lavorare in diversi contesti (in ambienti interni o esterni) ed eventi e per poterlo fare è necessario avere la giusta preparazione e le giuste competenze che si possono apprendere durante appositi corsi di formazione e un opportuno apprendistato affiancando dei professionisti.

All’aspirante tecnico del suono, infatti, vengono richiesti:

  • pazienza e buona disposizione all’ascolto
  • iniziativa e intraprendenza
  • problem solving
  • capacità di lavorare in autonomia e in gruppo
  • passione per le tecnologie e l’informatica
  • precisione
  • propensione all’aggiornamento professionale
  • buona conoscenza della lingua inglese
  • buone facoltà uditive e orecchio musicale

Dopo il corso, è molto importante fare esperienza pratica per imparare sempre di più ad utilizzare gli strumenti del mestiere e i software.

Si intraprenderanno, infatti, competenze per gestire le diverse fasi dei processi di produzione audio, utilizzando strumenti analogici e digitali, software musicali e multimediali, in diversi contesti di lavoro ma anche per gestire una produzione musicale con l’utilizzo di strumenti informatici e programmi di mixaggio, mastering ed editing.




La propria carriera può quindi iniziare ricoprendo il ruolo di microfonista, responsabile della gestione dei microfoni, o di aiuto microfonista, quindi facendo la gavetta per ricoprire ruoli di sempre maggiore responsabilità.

Molti altri sono gli sbocchi lavorativi

Molti altri sono gli sbocchi lavorativi dato che il tecnico del suono può lavorare in studi di registrazione, teatri, cinema, centri multimediali, studi televisivi, emittenti radiofoniche, case discografiche, centri congresso, locali per concerti, sale stampa, discoteche, musei, impianti sportivi, navi da crociera, festival, fiere.

Il professionista può lavorare in maniera autonoma o come dipendente, sia di giorno che di notte.

Ci saranno sicuramente fasi di lavoro più intense (ad esempio a ridosso di un evento dal vivo) e altre più leggere, ma tutto ciò fa di questo lavoro una professione molto appassionante.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.