Bagnini, quali responsabilità hanno? 


Bagnini




Sono tanti i giovani che, durante l’estate, decidono di svolgere un lavoro stagionale come quello da bagnino. Un lavoro che richiede diverse responsabilità, dato il ruolo che questo professionista svolge.

Infatti questo si occupa di garantire la sicurezza dei bagnanti sia presso piscine e stabilimenti termali che presso spiagge e stabilimenti balneari.

Ma quali sono quindi le responsabilità dei bagnini?

Nel caso in cui il bagnino svolga il proprio lavoro presso stabilimenti balneari, la prima responsabilità è quella di intervenire in caso di pericolo e rischio di annegamento dei bagnanti.

Il bagnino, poi, si assicura che tutti rispettino le regole di sicurezza e le norme di comportamento e, per farlo, osserva tutti dall’alto, dalla sua posizione rialzata.




Nel caso in cui qualcuno non stia rispettando le norme o stia tenendo comportamenti potenzialmente pericolosi per la propria incolumità o per quella degli altri, il bagnino lo richiama a tenere il giusto comportamento.

Ad esempio, potrebbe richiamare chi stia nuotando in zone troppo al largo, magari se lo stato del mare non lo consente. Eventualmente, se nella zona in cui lavora come bagnino ci sono animali pericolosi (come razze, squali o meduse), deve avvertire i bagnanti della loro presenza.

Così come deve supervisionare sulla presenza di onde anomale o mulinelli

Per quanto riguarda i bagnini che svolgono il proprio lavoro presso piscine o stabilimenti acquatici indoor, le loro principali responsabilità sono:

  • occuparsi dell’apertura e della chiusura della struttura, della pulizia, manutenzione e cura della piscina (ad esempio della temperatura e delle sostanze chimiche, come il cloro)
  • eventualmente aprire e chiudere ombrelloni e sdraio
  • dare lezioni di nuoto
  • organizzare sport, giochi e attività ricreative acquatiche

Ovviamente sarà responsabile anche della salvaguardia della sicurezza e dell’incolumità di tutti, intervenendo in caso di pericolo e dando eventualmente il primo soccorso (massaggio cardiaco, rianimazione e respirazione artificiale ecc).



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.