Restauratore, quanto si guadagna?


Restauratore




Il restauratore è colui che si occupa di restaurare opere d’arte, quadri, mobili, automobili e così via, dando loro nuova vita. Chi voglia lavorare in questo campo, deve possedere requisiti importanti quali precisione, pazienza, abilità manuali oltre che conoscenze teoriche di arte e archeologia.

Lavorare sia nel pubblico che nel privato

Il restauratore professionista può lavorare sia nel pubblico che nel privato e da questo dipenderanno i suoi guadagni.

Altri fattori che incidono sul guadagno sono:

  • l’opera oggetto di restauro;
  • il tipo di intervento;
  • le condizioni di lavoro;
  • la pericolosità dell’intervento;
  • la durata.

Ad ogni modo, un restauratore che lavora nel pubblico guadagna tra i 20 e i  30 mila euro l’anno: a questo proposito, svolgerà la propria attività all’interno di laboratori di restauro creati per l’occasione in cui si trovano le opere d’arte (chiese, edifici, monumenti).




Per poter lavorare nel settore pubblico, il restauratore deve aver superato un concorso pubblico. Sebbene l’Italia sia la patria dell’arte e della cultura e, per questo, il lavoro del restauratore dovrebbe essere “immortale”, inserirsi in questo campo non è poi così facile.

La passione, la dedizione, la precisione

E’ proprio per questo che, chi abbia la passione, la dedizione, la precisione per restaurare opere e conosca l’arte tanto da volerne fare il proprio lavoro, può insistere e “rischiare” aprendo una propria bottega o un proprio laboratorio e mettendosi in proprio.

Infatti, un restauratore che lavora in proprio, guadagna all’incirca 80 mila euro all’anno e può lavorare o presso un’impresa specializzata o come libero professionista. In questo ultimo caso, infatti, il restauratore avrà verosimilmente creato una propria bottega o laboratorio in cui svolgere la propria libera professione, chiedendo le opportune autorizzazioni all’Asl di competenza.

Inoltre, avrà sostenuto dei costi iniziali per intraprendere l’attività e per farsi conoscere, per acquistare le attrezzature adeguate per svolgere la mansione e, dunque, i guadagni saranno per questo superiori al lavorare nel pubblico.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.