Restauratore beni culturali, come scegliere il percorso da fare


Restauratore




Per diventare restauratore di beni culturali è necessario scegliere un percorso accademico ad hoc. In primo luogo, si potrà conseguire la laurea magistrale in “Conservazione e Restauro dei Beni Culturali”. In Italia, quasi tutte le Università hanno questo corso di studi ma le più rinomate in cui studiare sono l’Università di Palermo o di Napoli.

Quale corso di laurea seguire per diventare restauratore

Questo corso di laurea, forma dei restauratori professionisti capaci di prendere decisioni autonome e operare nella prevenzione, manutenzione e restauro delle opere. Il restauratore approfondirà conoscenze nel campo della storia dell’arte, dell’architettura e farà propri interventi connessi con il patrimonio, mobile e immobile, dei beni culturali.

Sarà dunque capace di operare in tutte le fasi del restauro con competenza e abilità: dalla fase di valutazione a quella di intervento vero e proprio. Un altro percorso che il futuro restauratore può considerare è quello di iscriversi ad una Scuola di Alta Formazione dell’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro di Roma: i posti a disposizione sono determinati da un bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale e dunque bisognerà partecipare ad un concorso per potervi accedere.

Al termine, verrà rilasciato un attestato

Al termine, verrà rilasciato un attestato (equipollente ad un diploma di laurea) che comporta l’abilitazione all’esercizio della professione di restauratore dei beni culturali. Un’altra possibilità è infine quella di frequentare l’Accademia delle Belle Arti scegliendo come indirizzo uno riguardante la conservazione ed il restauro.




Infatti, di fianco allo studio teorico, è essenziale che il futuro restauratore compia attività di tirocinio o apprendistato presso restauratori esperti che operino in botteghe o laboratori, in quanto è necessario fare esperienza pratica di questa attività. Ad ogni modo, qualsiasi percorso di studi il futuro restauratore deciderà di intraprendere sarà funzionale a farlo diventare un esperto capace di utilizzare tecniche, conoscenze e capacità artistiche per mettere in atto degli interventi di recupero, conservazione o restauro dell’opera d’arte.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.