Lavoro estivo per gli studenti meglio sì o meglio no


Lavoro estivo per gli studenti meglio sì o meglio no




Molti si chiedono se è una buona idea permettere ai propri figli di intraprendere un lavoro estivo. I lavori per studenti in estate, così anche come dei piccoli lavoretti estivi sono una soluzione per cercare di responsabilizzare i giovani e soprattutto, dà la possibilità di mettere da parte un po’ di soldi. Esistono alcuni lavori estivi che permettono di guadagnare divertendosi e si tratta di attività che sicuramente hanno dei vantaggi per i giovani.

Dal cameriere al barista passando per l’animatore del villaggio turistico ma anche all’accompagnatore di studenti in vacanza. Si tratta di attività che sono utili per i giovani garantendo socializzazione, aggregazione e una maggiore responsabilizzazione nel corso del periodo estivo. Questi lavoretti estivi vanno fatti in questo modo e sicuramente danno dei vantaggi, permettono agli studenti di diventare consapevoli che tra studio e lavoro c’è differenza e che per guadagnare serve lavorare.

Quando evitare il lavoro estivo per studenti

Il lavoro estivo per studenti non deve diventare un impegno troppo arduo in quanto i ragazzi nel corso
dell’anno sono già particolarmente impegnati con gli studi e devono utilizzare l’estate anche come
momento per riprendere contatto con se stessi e trovare dei momenti di relax. È evidente che non è
conveniente intraprendere un lavoretto estivo, anche quando questo non è regolare e soprattutto per
chi cerca di sfruttare la giovane età per sottopagare e far lavorare ragazzi anche senza sicurezza.

Anche se dura poco tempo infatti, il lavoro estivo deve essere sempre garantito dalle norme previste
dalla legge. E’ per questo motivo che prima di accettare un lavoretto estivo bisogna capire bene quali
sono le condizioni. Il pagamento per il lavoro estivo deve essere fatto sempre secondo la normativa
vigente ed è importante perciò trovare delle attività non solo che siano abbastanza pratiche e soprattutto, che riescano a garantire formazione ma inoltre, che siano garantite da un punto di vista normativo soprattutto, per assicurare ai ragazzi delle tutele da un punto di vista antinfortunistico e previdenziale.







1 Commento

  1. Salve poiché nell’articolo si tratta dell’ opportunità o meno, di svolgere unlavoro estivo per i giovani studenti, vorrei segnalare Animandia, è un sito settoriale che opera dal oltre 18 anni sul web ed offre annunci e servizi esclusivamente per gli operatori del settore, uno strumento utile per quanti lavorano direttamente o indirettamente nel campo animazione e facciamo riferimento alle : agenzie di animazione, artisti, animatori, operatori dello spettacolo. Animandia, si trova all’indirizzo web: http://www.animandia.it tutti gli interessati possono fargli visita per sfogliare tra le inserzioni, trovare lavoro nell’animazione oppure per inoltrare direttamente allo staff la loro candidatura e tramite il comodo servizio “curriculum espresso” verrà inoltrata all’attenzione di tutte le aziende associate che ricercano personale animazione.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.