Mental Coach: che cos’è?


Mental Coach




Il Mental Coach è una figura professionale di riferimento degli ultimi anni: sostanzialmente, possiamo definirlo come un allenatore della mente. Ognuno di noi ha un carattere diverso e un modo di agire totalmente personale agli eventi. Perché questa figura potrebbe rivelarsi utile? Quali sono le sue attività?

Mental Coach: cos’è e cosa fa

Negli ultimi anni abbiamo sentito parlare spesso del lavoro del Mental Coach, una figura che ci aiuta a raggiungere i nostri obiettivi e a tagliare i traguardi che ci siamo prefissati. A volte, abbiamo difficoltà a tagliare il traguardo, se così possiamo dire: quante volte ci siamo sentiti inadeguati e abbiamo mollato?

Passiamo tutti dei momenti complicati, ma avere una figura del genere al nostro fianco può migliorarci l’approccio agli obiettivi. Il Mental Coach agirà su di noi a livello mentale e motivazionale: è una figura, dunque, che ha approfondito numerosi studi psicologici e che sa come aiutare gli altri e supportarli lungo il cammino.

Perché dovremmo assumere un Metal Coach?

Il percorso da fare con il Mental Coach è del tutto personale. Quando abbiamo poca stima di noi stessi, quando non ci sentiamo all’altezza della situazione, quando abbiamo dubbi che ci attanagliano: questo è il momento di avere al nostro fianco una persona che possa guidarci al successo.




Il lavoro del Mental Coach è proprio questo: riuscire a individuare i punti di forza e i punti deboli di una persona e formarla per farla diventare una persona in grado di raggiungere il successo.

Non è un terapeuta, ma ogni suo consiglio, ogni gesto o azione, è proprio mirato per farci stare meglio e per farci sentire forti. In particolar modo, utilizzerà la programmazione neurolinguistica, PNL, per sviluppare le nostre capacità e abilità, comunicando con noi in modo del tutto particolare, tramite la comunicazione del pensiero positivo.



Загрузка...

4 Trackbacks / Pingbacks

  1. Mental Coach: cosa fa per i clienti
  2. Mental Coach: come ci si diventa?
  3. Mental Coach: moda del momento oppure no?
  4. Mental Coach: perché serve un motivatore

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.