Meccanico, multimarca o centro autorizzato


Meccanico




Aprire un’officina può essere un grande passo per chi voglia mettersi in proprio e iniziare un’attività ricca di soddisfazioni ma in cui sarà necessario investire tempo, denaro ed energie. Infatti, prima di aprire un’officina è necessario avere le competenze e le capacità giuste per lavorare in maniera efficiente così da innescare un passaparola positivo e trovare sempre nuovi clienti.

Meccanico, iniziare con il piede giusto

L’attività del meccanico può essere anche abbastanza remunerativa poiché gli “acciacchi” delle auto ci sono tutti i giorni. Inoltre, alla luce delle normative vigenti, è necessario sottoporre a revisione periodica la propria vettura oppure sostituire gli pneumatici e quindi ricorrere spesso al supporto del proprio meccanico di fiducia.

Quindi, sapere di poter contare su un professionista che possa “prendersi cura” della propria auto in maniera affidabile, diventa fondamentale per il cliente. Per questo, è necessario che il meccanico si sia formato ed abbia fatto esperienza pratica per almeno 3 anni prima di aprire la propria officina. Comunque, quando si decide di aprire un’officina, si può scegliere di aprirne una multimarca oppure un centro autorizzato.

Professionalità e competenza

In entrambi i casi, è necessario offrire professionalità e livelli di qualità alti: tutto questo lo si può fare specializzandosi con percorsi formativi che consentano di saper utilizzare al meglio attrezzature e strumentazioni molto moderne. Fondamentale è anche che vengano utilizzati ricambi originali oppure omologati: questo, ovviamente, a garanzia del cliente.




Quando si tratta di un centro autorizzato, spesso vengono seguite delle procedure o delle regole di manutenzione tipiche della casa madre della vettura e questo garantisce che il trattamento fatto all’auto sia di estrema qualità. In ogni caso, i lavori che si possono effettuare in un’officina, sia multi marca che centro autorizzato, sono:

  • diagnosi computerizzate;
  • tagliandi;
  • assistenza ai freni, ammortizzatori, frizioni, marmitte;
  • ricarica dei condizionatori;
  • sostituzione dell’olio o delle pastiglie dei freni;
  • sostituzione degli pneumatici o riparazione;
  • equilibratura delle ruote;
  • revisioni dei motori o revisioni periodiche dell’intero veicolo.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.