Milka e Oreo assumono assaggiatori di cioccolato, come fare domanda


Milka e Oreo assumono assaggiatori di cioccolato, come fare domanda




Probabilmente è il contratto di lavoro che tutti stanno cercando, un lavoro che prevede solamente momenti di felicità vista l’azienda che propone ma soprattutto la mansione che il candidato dovrà affrontare. Chi riuscirà a spuntarla dovrà passare lunghe giornate ad assaggiare cioccolato per la Mondelez, la multinazionale specialista in cioccolato, tra i loro prodotti sicuramente conoscerete Milka e Oreo e i bastoncini Mikado.

Milka e Oreo, un lavoro duro ma dolce

Sembra uno di quegli annunci falsi ma la Mondelez, produttrice di Milka e Oreo,  sta veramente cercando di rerculterare delle figure da inseire in un programma di assaggiatori professionisti in modo da poter testare una seire di nuovi prodotti che successivamente saranno lanciati a breve. La richiesta è comparsa ieri sugli account Facebook e Twitter dell’azienda, richiededno prima di tutto motivazione.
Certamente l’assaggiatori di cioccolata sarà ben motivato, l’unica attenzione mal di pancia e mal di denti, ma scherzi a parte le figure dovranno avere delle caratterstiche be precise. Prima di tutto la passione per il cioccolato e delle papille gistative molto sensibili, proprio perché tra le prove da passare c’è quella di saper distinguere tra diversi tipi di cioccolato scovandone le differenze. Superate le prove il candidato sarà inserito all’interno dell’organico dell’azienda.

Lavoro part time a tempo indeterminato

Chi passa la selezione sarà inserito nel programma aziendale come Research Development Quality, con
una paga di 9 sterline l’ora, più o meno 10 euro, il lavoro consisterà nell’assaggiare una seire di nuovi
prodotti che l’azienda sta creando rilasciando dei feedback per capire se la nuova leccornia abbia
successo oppure no.
Quindi anche cercare di capire i vari mercati visto che ogni nazione ha dei propri gusti ben definiti
riguardo al cibo.
Ovviamente è richiesto un buon livello di inglese. Da quello che si apprende gli orari di lavoro saranno
di 7,5 ore al giorno per tre giorni la settimana martedì, mercoledì e venerdì da svolgere nella sede
dell’azienda in Inghilterra. Che ne dite vi sentite pronti per questo lavoro?







2 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.