Concorsi scuola 2018 ecco i prossimi bandi che arriveranno


Concorsi scuola 2018 ecco i prossimi bandi che arriveranno




Concluso il primo bando di concorso per la scuola del 2018, due nuovi bandi di concorsi scuola spuntano all’orizzonte: quello per gli insegnanti che possiedono almeno 3 anni di servizio e quello per gli insegnanti non abilitati e che devono ottenere 24 crediti formativi universitari (CFU) nelle materie antro-psico-pedagogiche per poter accedere ad un concorso.

Questi, quindi, sono i prossimi concorsi previsti per la scuola nel 2018: sebbene ancora non ci siano date certe, si presume che essi possano aver luogo a ridosso del mese di settembre 2018 oppure già dall’estate dello stesso anno.

Concorsi scuola, i prossimi in arrivo

Il requisito dei 3 anni di servizio si applica a tutti quei docenti che hanno insegnato sia nelle scuole statali sia nelle scuole paritarie, per 3 anni negli ultimi 8 anni. Per vincere questo concorso sarà necessario superare 2 prove d’esame, una scritta ed una orale, ed accedere al percorso FIT (formazione iniziale e tirocinio). Per quanto riguarda, invece, il concorso scuola per gli insegnanti non abilitati, questi, oltre alla laurea, devono possedere 24 CFU in materie antro-psico-pedagogiche ed in metodologie e tecniche didattiche.

Un decreto ministeriale del 2017 non prevede l’obbligo di frequenza per le attività che fanno conseguire
i 24 CFU. Tra le materie di questi 24 crediti troviamo: pedagogia speciale e didattica dell’inclusione,
metodologia e tecnologia didattica, antropologia culturale e sociale e psicologia scolastica. Per ulteriori
delucidazioni, si veda https://www.miuristruzione.it/4852-concorsi-scuola-2018-ecco-i-prossimi-bandi-in-programma/




Ovviamente, i prossimi bandi predisporranno concorsi nazionali, ovvero concorsi che saranno tenuti
per conto del Ministero dell’Istruzione su tutto il territorio italiano. I posti di lavoro che vengono istituiti
con i prossimi concorsi nel settore scuola sono molteplici: grazie a queste selezioni, sarà possibile –
finalmente – coronare i propri sogni nell’ambito lavorativo dell’insegnamento. Sebbene i requisiti per
poter effettuare l’iscrizione a questi concorsi siano alquanto stringenti, non è detto che non riusciate a
diventare insegnanti provetti!



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.