Assegni familiari, come vanno calcolati e chi ne ha diritto


Assegni familiari, come vanno calcolati e chi ne ha diritto




Gli assegni familiari sono previsti per ogni famiglia in momenti difficoltà, che non superi una determinata soglia di reddito, stabilita ogni anno dall’INPS, e che abbia un determinato tipo di composizione del nucleo familiare, infatti è bene sapere che cosa sono gli assegni familiari.

C’è un modo per sapere quanto mi spetta di assegni familiari?

Secondo questi parametri, se rientrate in almeno una categoria, avete il diritto di richiedere un assegno familiare; potrete farne richiesta al vostro datore di lavoro, che si occuperà di farlo presente all’INPS. Vi sono dei casi speciali in cui dovrete ricorrere all’INPS stesso.

Ma in questo momento vi starete chiedendo quanto vi spetta: esiste un modo per calcolare l’importo totale degli assegni familiari?

L’importo è totalmente variabile; il suo totale viene calcolato in base al vostro reddito annuo e alle persone che compongono il nucleo familiare. Sono previsti assegni speciali se è presente una persona considerata inabile all’interno del nucleo.




Per calcolare il vostro assegno familiare, dovete prendere come riferimento gli importi e le tabelle che l’INPS pubblica ogni anno, imposto dalla legge 153/88.

Dopo aver scoperto che posso fare richiesta, a chi devo rivolgermi?

Sono presenti molti siti che permettono di fare un rapido calcolo; dovete inserire i dati di riferimento della vostra famiglia, quante persone compongono il vostro nucleo familiare, se sono presenti dei minorenni, quanti figli avete, se avete a carico dei genitori che non percepiscono nessuna pensione, la vostra fascia di reddito annuo.

Una volta compilato questo modulo, vi faranno una stima di quanto vi spetta di assegno familiare. Dopodiché, richiedetelo al vostro datore di lavoro o all’INPS, a seconda delle vostre necessità. Vi consigliamo inoltre di dare un’occhiata al sito dell’INPS stesso, che è molto preciso a riguardo e che riporta le tabelle esatte degli importi dovuti a ogni famiglia in difficoltà. Una volta che avrete fatto richiesta, percepirete la somma totale degli assegni direttamente sulla vostra busta paga (o sulla pensione) ogni mese.



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.