Criminologo forense cosa fa nello specifico


Criminologo




La criminologia è la scienza che studia i reati, gli autori di questi, le vittime e i metodi per poter reinserire in società i colpevoli e dare supporto alle vittime.

Il criminologo e la ricerca scientifica

Il criminologo opera prevalentemente nell’ambito della ricerca scientifica ed in quello forense-giudiziario.

Si occupa di:

  • ricostruire i fattori o le condizioni che hanno portato ad attuare un crimine
  • valutare la pericolosità sociale dell’autore del reato
  • studiare come reinserire in società il “delinquente”

Come criminologo si potrà intraprendere l’attività professionale in ambito giuridico-amministrativo pubblico e privato, nelle amministrazioni, nel terzo settore e nelle organizzazioni internazionali, per le quali sia necessaria una specifica preparazione giuridica.




Oppure si può anche decidere di diventare criminologo forense: per questa professione è necessario avere conoscenze giuridiche, psicologiche e sociologiche.

Il criminologo forense dovrà ricostruire la scena del crimine, comprendere le dinamiche del reato, indagare l’identità delle vittime e delineare il profilo psicologico del colpevole, studiando il contesto sociale ed economico in cui è avvenuto il reato.

Per tutti questi motivi, il criminologo forense deve avere delle solide conoscenze del diritto.

Per questo in Italia si può diventare criminologo intraprendendo il percorso di studi in criminologia (ma anche in sociologia, psicologia, giurisprudenza, pedagogia o scienze politiche).

Si tratta di un corso di studi universitario

Si tratta di un corso di studi universitario della durata di 3 anni (180 CFU) in cui lo studente approfondirà e comprenderà vari aspetti che risultano di importanza fondamentale per operare nell’ambito della criminologia (tecniche investigative, tipologie di analisi dei reperti ed evoluzione delle teorie criminologiche).

Come criminologo forense, si approfondiranno nello specifico gli aspetti connessi alla cronaca nera e le nozioni utili anche in materia di cybercrime e criminologia investigativa.

Però la conoscenza base del corso di studi non è sufficiente per diventare criminologo forense e dunque bisognerà continuare gli studi, ad esempio con un master.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.