Taxi, chi stabilisce i prezzi dei servizi e delle corse?


Taxi




Avete mai preso dei taxi? Non vi è mai successo? Ma chi è che esattamente stabilisce i prezzi di una corsa? Può capitare che in vacanza abbiamo bisogno di recarci in un posto preciso e, allora, chiamiamo il taxi, soprattutto se abbiamo viaggiato in aereo o in treno. Diciamo che è una comodità irrinunciabile!

Chi è che stabilisce il prezzo dei taxi?

In alternativa, è possibile leggere questo articolo con una seconda chiave: se volete diventare tassisti, dovrete conoscere il funzionamento di questo lavoro. Per esempio, sappiamo che è necessario rispettare determinati requisiti: avere più di 21 anni, una auto che sia di proprietà e la patente B.

A regolare il costo dei taxi è la Legge del 15 Gennaio del 1992, la numero 21. Che cosa prevede la legge? A regolare il tariffario e i criteri del costo di un taxi è il comune di riferimento. Il Regolamento comunale si occupa della disciplina dei servizi di trasporto pubblico non di linea, come il taxi.

La Giunta Comunale, dunque, ha il potere di fissare le varie tariffe, i supplementi, il costo totale del servizio del taxi. Ovviamente, sono previste due tariffe: una per il servizio urbano e una in base ai km del servizio extraurbano.




Come lavora un tassista: cosa sapere

I tassisti possono lavorare come liberi professionisti, oppure essere assunti da un’azienda dedicata a queste prestazioni. Contrariamente all’NCC, il tassista deve offrire dei prezzi totalmente trasparenti, soggetti a leggi ben precise. Non si può, dunque, decidere i costi in totale autonomia.

Dobbiamo attenerci alla giunta comunale, soprattutto se siamo agli inizi e siamo dei liberi professionisti. Dopo avere superato gli esami, ottenuto il certificato di abilitazione professionale e preso la nostra licenza, acquistandola o superando un bando di concorso, avremo la possibilità di cominciare il lavoro e di guadagnare.

 




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.