Lavoro estivo 2019: quali sono i più gettonati?


Lavoro estivo 2019




Si apre la danza alla caccia del lavoro estivo 2019: con l’inizio della bella stagione, sono molti i maggiorenni che sperano di essere assunti per racimolare qualche soldo in vista dell’università o dell’inizio di un nuovo anno o professione. Sicuramente, i lavori estivi sono sempre andati per la maggiore: chi abita in una città potenzialmente turistica, è agevolato proprio da questo punto. Analizziamo, oggi, i lavori estivi più gettonati: quali sono? E quali sono i vantaggi e l’esperienza che raccoglieremo?

Lavoro estivo 2019: che cosa cercare?

Tra i lavori estivi più gettonati troviamo quello di animatore. È un lavoro a 360°, particolarmente adatto a chi apprezza il contatto con il pubblico. Non è un lavoro semplice, perché vi impegnerà molto, ma dà tante soddisfazioni.

Troviamo anche lavori come cameriere, gelataio o barista: sono figure professionali molto ricercate soprattutto in estate. Inoltre, anche i centri estivi sono spesso in cerca di figure come assistente o insegnante. Non dimentichiamo la possibilità di lavorare sulle navi da crociera o di offrire i propri servizi come baby sitter, cat sitter o dog sitter.

Come trovare il lavoro estivo: informazioni e ricerche

Ovviamente, non possiamo cominciare a lavorare senza prima avere chiuso un contratto certo. Grazie al Decreto Dignità, oggi abbiamo la possibilità di ricevere un contratto più certo, soprattutto per lo stagionale.




Il limite massimo di rinnovo arriva a 24 mesi; a 12 mesi, invece, è necessario spiegare il motivo del rinnovo, che può essere per motivi contrattuali o temporali. Per trovare un lavoro estivo, non bisogna scoraggiarsi: i portali online ci vengono in aiuto.

Poi, vale anche portare il curriculum nei locali in cui intendiamo cercare il lavoro. Farvi vedere presenti è molto importante. La ricerca può essere sfiancante all’inizio, ma i lavoratori stagionali hanno la precedenza per le nuove assunzioni, soprattutto se hanno lavorato per un periodo maggiore di tre mesi.



Загрузка...

1 Commento

  1. Credo che tra i lavori estivi, quello di lavorare su navi è il sogno di molti giovani, tra il personale richiesto sulle navi da crociera, spesso figurano anche gli animatori di bordo e qui vorrei fare una riflessione vista la situazione precaria a livello occupazione soprattutto dei giovani… ogni anno, con l’approssimarsi della stagione estiva, ovunque sul web fioccano le offerte di lavoro stagionale per animatori, sono davvero tante le società organizzazioni vacanze,tour operatos che selezionano animatori turistici, quindi le opportunità di lavoro in questo campo non mancano ed i giovani dovrebbero approfittarne.
    Certo nessuno pensa che si possa fare l’animatore per sempre, però con la crisi del lavoro in atto,i giovani dovrebbero prendere in considerazione l’idea di lavorare come animatori turistici.
    Lavorare come animatore turistico che sia su navi o villaggi, seppur trattasi di lavoro stagionale e spesso poco remunerato, specie se si è alla prima esperienza ( in linea però con la triste situazione attuale) andrebbe però considerato, come uno dei tanti mezzi per entrare nel mondo del lavoro. Parlo per conoscenza diretta del settore, da molti anni collaboro con Animandia.it che opera nel settore dell’animazione ed offre tante opportunità di lavoro in questo campo ed ho conosciuto tantissimi giovani che proprio grazie all’esperienza da animatori turistici, hanno poi avuto l’occasione di fare il giusto incontro e adesso svolgono un lavoro a loro più congeniale.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.