Concorso scuola infanzia e primaria: in arrivo 16mila posti


Concorso scuola




Tra i concorsi che dovranno arrivare a breve senza dubbio quello del Miur è tra quelli che generano più aspettative. Per il concorso scuola infanzia e primaria il Miur ha messo a disposizione ben 16mila posti di lavoro. Ma quali sono i requisiti richiesti e i titoli di studio per poter fare domanda concorso Miur? Vediamo insieme le varie fasi del maxi concorso in arrivo.

Concorso scuola infanzia e primaria, i requisiti

Prima di tutto è bene sapere che il bando del concorso deve ancora uscire e sarà pubblicato, come sempre, sulla Gazzetta Ufficiale nella sezione concorsi. Nell’arco delle prossime settimane infatti sarà possibile conoscere nei dettagli l’interno bando del Miur.
Ovviamente con 16mila posti disponibili diversi saranno i settori ma soprattutto le regioni e le città dove saranno collocati i vincitori del bando. Infatti già si sa che il concorso scuola infanzia e primaria sarà regionale. Il bando per ogni singola regione sarà diviso in quattro differenti procedure che saranno:

  • Infanzia
  • Preimaria
  • Sostegno infanzia
  • Sostegno primaria

Come accedere al concorso

Per chi vorrà fare domanda per accedere al concorso del Miur dovrà farlo per ogni regione e sarò valido solamente per una e una sola regione, nella regione si potrà invece partecipare a tutte e quattro le procedure.




Attualmente non si conoscono i numeri delle persone che serviranno nelle singole regione ma sarà disponibile a breve appena sarà disponibile il bando che sarà pubblicato. Come in tutti i concorsi del Miur, per poter effettuare la domanda si dovrà usare la piattaforma che lo stesso Miur metterà a disposizione; tutte le domanda che arriveranno senza seguire questa modalità non saranno prese in carico.

Al momento dell’iscrizione al concorso il richiedente dovrà versare 10 euro per il contributo di segreteria per ognuna delle procedure per cui si richiederà concorrere.

I titoli di studio per fare domanda

I titoli di studio da avere per partecipare al concorso scuola infanzia e primaria saranno i seguenti:

  • laurea in scienze della formazione primaria con l’abilitazione all’insegnamento
  • dipoloma magistrale con valore di abilitazione e doploma sperimentale a indirizo linguistico

Per il ruolo di sostegno invece occorrerà anche il titolo di specializzazione sul sostegno conseguito in base alla normativa vigente.Al concorso potranno inoltre partecipare anche i docenti di ruolo.

La prova selettiva

Per ogni regione ci sarà una prova selettiva, anche se non c’è ancora nulla di certo. Nel caso la prova consisterà in un test per accertare

  • le capacità logiche
  • comprensione del testo
  • conoscenza della normativa scolastica

Le prove invece del concorso saranno le seguenti:

  • prova selettiva (se richiesta)
  • prova scritta
  • prova orale
  • valutazione dei titoli

Tutti i candiati dovranno effettuare la prova selettiva come da vigente normativa, la potranno invece saltare i disabili con invalidità almeno dell’80%.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.