Agente immobiliare, quanto guadagna in media


Agente immobiliare, quanto guadagna in media




Un agente immobiliare è un professionista che fa da mediatore fra chi vuole acquistare o mettere in affitto una casa e i potenziali proprietari o affittuari di quella casa. Per poter svolgere questa professione deve, quindi, reperire tutte le informazioni utili su una data casa o appartamento in modo tale da poterle fornire a chiunque si rivolga all’agenzia immobiliare per acquistare o prendere in affitto una casa.

Inoltre, deve, in base ad un’analisi accurata del mercato, consigliare anche i clienti che vogliono vendere un dato immobile sulle offerte che conviene fare. Insomma, il ruolo dell’agente immobiliare è abbastanza complesso e anche diventarlo è più difficile rispetto a qualche anno fa: per diventare un professionista occorre acquisire il titolo di agente immobiliare.

Dopo aver frequentato un corso di formazione specifico per agenti immobiliari, bisognerà sostenere un esame costituito da due prove scritte e una orale. Le materie di cui deve avere competenze e conoscenze il futuro agente immobiliare sono non solo prettamente immobiliari e tecniche, ma anche legali ed economiche.

Ma quanto guadagna un agente immobiliare?

Non si può rispondere genericamente a questa domanda perché il compenso di questo professionista varia in base all’agenzia immobiliare presso cui lavora e in base al contratto con tale agenzia. Tuttavia, nella generalità dei casi, all’agente immobiliare spetta un fisso (chi è alle prime armi ha un rimborso spese fra i 400 e gli 800 euro mentre il fisso vero e proprio può oscillare fra i 1000 e 1200 euro mensili) più le provvigioni.




In pratica, il fisso è ciò che l’agenzia riconosce all’agente indipendentemente dagli obiettivi raggiunti; le provvigioni, invece, spettano per ogni transazione che venga portata a termine. Quindi, il maggior guadagno dell’agente immobiliare deriva dal numero di vendite che riesce ad effettuare.

Per avere le provvigioni bisogna leggere attentamente cosa prevede il contratto e quali siano le condizioni (in termini di obiettivi) che devono essere raggiunte per poterle ottenere.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.