Consulente finanziario, cosa fare per diventarlo


Consulente finanziario, cosa fare per diventarlo




Per poter intraprendere la carriera da Consulente finanziario occorre avere, innanzitutto, i requisiti di onorabilità: questi sono stabiliti dal decreto ministeriale 472/1998.

In particolare, non possono iscriversi all’albo dei Consulenti finanziari i soggetti che:

  • risultano interdetti, inabilitati, falliti, o condannati ad una pena che importa l’interdizione, anche temporanea, dai pubblici uffici. Queste sono le condizioni descritte dall’articolo 2382 del Codice Civile.
  • Sono stati sottoposti a misure di prevenzione disposte dall’Autorità Giudiziaria (salvi gli effetti della riabilitazione).
  • Sono stati condannati con sentenza irrevocabile (salvi gli effetti della riabilitazione).

Come diventare consulente finanziario

Se si possiedono questi requisiti, l’iter per diventare Consulente finanziario, è questo:

  • possedere il diploma presso un istituto di istruzione secondaria superiore e preferibilmente una laurea in materie economiche (anche se non è obbligatorio);
  • aver superato la prova valutativa per la verifica delle conoscenze in ambito economico e giuridico.

Questa prova si effettua ogni anno ed è la condizione necessaria per potersi iscrivere all’albo dei Consulenti finanziari. La prova viene gestita dall’Organismo per la tenuta dell’albo dei Consulenti finanziari e si articola in 60 quesiti a risposta multipla a cui bisogna rispondere in un tempo massimo di 85 minuti.




Le materie della prova

Le materie oggetto di prova sono, fra le altre, nozioni di matematica finanziaria, di diritto privato, di diritto commerciale e di diritto del mercato finanziario.

  • Provvedere all’iscrizione all’albo dei Consulenti finanziari.

Quindi, per potersi iscrivere all’albo professionale, è necessario superare la prova valutativa, un vero e proprio esame di abilitazione che consente poi di poter intraprendere la professione di Consulente finanziario. Per potersi formare in maniera adeguata e avere le competenze giuste per poter superare questo esame, è possibile seguire dei corsi di formazione specializzata. Inoltre, anche una volta iscritti all’albo professionale e, dopo diversi anni di attività, è sempre necessario aggiornarsi e lo si può fare partecipando a corsi di aggiornamento professionale.

 



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.