Accompagnatore turistico e fisco: come si regolarizza il lavoro?


Accompagnatore turistico e fisco: come si regolarizza il lavoro?




Avete scoperto la professione dell’accompagnatore turistico e vi piacerebbe approfondirla? Sono in molti gli amanti del turismo che decidono ogni anno di seguire i corsi regionali per aprirsi a questa professione.

Un accompagnatore non svolge il lavoro della guida: deve essere in grado di risolvere problemi logistici, deve conoscere molte lingue e sapere tutto sul posto in cui opera. Ci sono dei corsi di studi che consentono alle persone di diventare degli accompagnatori ufficiali.

Il lavoro di accompagnatore turistico abusivo è severamente punito dalla legge.

Requisiti per diventare accompagnatore turistico

  • Bisogna essere maggiorenni;
  • Bisogna avere il diploma di scuola media superiore;
  • La fedina penale deve essere pulita;
  • È necessario che si conosca almeno una lingua, oltre all’italiano, possibilmente l’inglese a livello avanzato (quindi il grado C1). Più lingue si conoscono, più si avanza di carriera.

Regolarizzare il lavoro di accompagnatore turistico: cosa devo fare?

Dopo avere superato l’esame di ammissione al lavoro di accompagnatore turistico, avete due scelte: fare questo lavoro in modo occasionale, o renderlo la vostra prima professione.




Vi consigliamo inoltre di guardare i regolamenti regionali: ogni regione prevede diversi metodi, corsi di studi e approfondimenti per diventare accompagnatore turistico.

  • Prestazione occasionale: la prestazione occasionale è da intendersi per un compenso annuo inferiore ai 5,000,00 euro. Dopodiché, è necessaria l’apertura della partita iva. Un lavoratore autonomo deve sottostare alle leggi attualmente in vigore: la pena potrebbe essere piuttosto severa, dunque valutate bene cosa intendete fare;
  • Apertura della partita iva: aprire una partita iva per svolgere al 100% una prestazione autonoma è essenziale. Ci sono attualmente molti incentivi per i giovani che decidono di aprirne una. Il vostro lavoro, a questo punto, sarà totalmente autonomo e non dovrete preoccuparvi di superare la soglia dei 5,000,00 euro: potrete guadagnare quanto stabilito e concordato.

Come vedete, sta a voi decidere cosa fare per il vostro futuro.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.