Busta paga dove sono i dati previdenziali del lavoratore


Busta paga dove sono i dati previdenziali del lavoratore




Quando si ha a che fare con le voci della busta paga, non è sempre facile capire tutte le voci illustrate in essa. Considerando che sulla busta paga non sono presenti solo le retribuzioni nette ma anche tanti altri dati come gli importi lordi, trattenute e TFR, orientarsi fra tutti i dati presente non è un’impresa semplicissima.

Per questo è opportuno capire in maniera leggermente più approfondita come leggere le voci in busta paga e capire non solo quanto spetta al lavoratore in netto, ma anche cosa riguardano gli altri dati presenti all’interno della busta paga stessa.

Le sezioni della busta paga

È opportuno sapere che la busta paga è suddivisa in quattro sezioni. La prima sezione riguarda i dati relativi all’azienda, la seconda sezione riguarda i dati anagrafici del lavoratore, la terza sezione ci sono tutte le voci che riguardano le trattenute e le competenze percepite, mentre nella quarta sezione sono presenti tutti i dati fiscali e previdenziali.

Da notare che la seconda sezione è fondamentale per capire se sono presenti errori o meno, considerando che in questa sezione sono presenti data di assunzione e cessazione del rapporto di lavoro e tutte le ore di lavoro (indicate dal contratto) svolte.




La terza sezione

La terza sezione invece può risultare utile per saperne di più su eventuali trattenute che
probabilmente andranno a ricadere in fondi pensionistici o 730. In questo modo è possibile capire
quanto ci è stato trattenuto e quanto abbiamo versato per tali tassazioni.

L’ultima parte è dedicata a tutti i dati fiscali e previdenziali come ad esempio il TFR. Proprio il TFR può
essere dedotto solo in questa parte della busta paga
. Considerando poi le ultime normative in
cambiamento per quanto riguarda il TFR (ovvero che non verrà più incluso nella busta paga ma verrà
inviato direttamente nel fondo pensionistico), saper capire quanto si è versato per questa tassa è
indispensabile per capire come potersi gestire in futuro.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.