E-commerce, serve la SCIA?


E-commerce




Sono tantissimi i negozi e le attività commerciali che decidono di affiancare al proprio esercizio commerciale online, un e-commerce, un portale in cui vendere i propri prodotti tramite Internet. Tanti altri sono coloro che invece non hanno alcuna attività offline ma decidono di sfruttare le potenzialità di Internet per iniziarne una proprio grazie ad un e-commerce e le potenzialità del lavoro online.

E-commerce, e la rivoluzione del digitale

Gli e-commerce hanno rivoluzionato il modo di acquistare e fare shopping, dato che lo si può fare tutti i giorni, 24 ore su 24 e comodamente da casa propria. Ma cosa serve per aprire un e-commerce? Sono necessari determinati permessi o ad esempio la SCIA (segnalazione certificata di inizio attività)?

Sì, per aprire un e-commerce, bisogna presentare la SCIA presso il Registro delle Imprese della Camera di Commercio. La SCIA è la dichiarazione amministrativa che consente alle imprese di iniziare, modificare o cessare un’attività produttiva (artigianale, commerciale, industriale).

Non è altro che un’autocertificazione che si compone di alcuni allegati che dimostrino il possesso di alcuni requisiti soggettivi (morali e professionali) e oggettivi (quelli previsti dalla legge che sono diversi a seconda del tipo di attività economica al quale si darà inizio).




Fra i requisiti per aprire un e-commerce, ci sono:

  • essere maggiorenne
  • non essere stato dichiarato delinquente abituale o professionale o aver riportato una condanna per il quale è prevista una pena detentiva non inferiore a tre anni

Se l’e-commerce ha per oggetto la commercializzazione di prodotti alimentari, è necessario dimostrare di avere competenze nel commercio, nella preparazione o nella somministrazione degli alimenti (o perché si è frequentato un corso oppure perché si è svolta un’attività, in proprio o alle dipendenze, in questo settore). La presentazione della SCIA, tramite lo Sportello Unico per le attività produttive (SUAP), può essere fatta insieme alla Comunicazione Unica.

Dal punto di vista fiscale, invece, per avviare un e-commerce, è necessario aprire una partita IVA e scegliere il regime contabile al quale sottostare.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.