Tecnico antennista, quali competenze deve possedere


Tecnico antennista




Il tecnico antennista è un operaio che si occupa di installare e riparare antenne, parabole e altri sistemi di telecomunicazione. Spesso, per poter intraprendere questa strada, è necessario oltre che aver conseguito un diploma presso una scuola secondaria ad indirizzo tecnico o elettronico, anche aver svolto un corso professionalizzante da antennista.

Tecnico antennista, prima di tutto il titolo e la certificazione

Dopo aver conseguito il titolo e ricevuto l’attestato o la certificazione, bisognerà svolgere un periodo di apprendistato di circa 4 anni al fianco di un antennista esperto o presso un’azienda specializzata nel settore (in questo caso saranno necessari 3 anni di apprendistato e non 4). E’ necessaria una preparazione specifica, esperienza e capacità di saper lavorare a grandi altezze o durante le intemperie e, a volte, di saper gestire anche impianti radiotelevisivi molto grandi e avanzati.

Inoltre, l’antennista deve saper utilizzare tutta la strumentazione necessaria per svolgere il proprio lavoro così da interpretare i sintomi del problema riscontrato. Per diventare antennista è necessario, dunque, possedere delle competenze molto avanzate.

Nello specifico, le competenze da possedere sono:

  • solida base di conoscenze in elettronica ed elettrotecnica;
  • conoscere le specifiche relative al funzionamento, all’installazione e alla manutenzione di antenne e parabole;
  • capacità di lavorare a grandi altezze;
  • apertura all’aggiornamento professionale continuo;
  • capacità di comunicare con i clienti e interfacciarsi cortesemente con loro.

Un antennista può lavorare autonomamente come libero professionista (aprendo un’attività) oppure come dipendente di un’impresa. Nel primo caso, sarà necessario aprire la Partita IVA e cercare da se il proprio giro di clienti. I lavori che l’antennista può svolgere per il cliente sono diversi e come tali hanno dei costi differenti:




  • dai 30 ai 50 euro per lo svolgimento di operazioni generiche come il controllo o la regolazione dell’antenna oppure la riparazione del decoder;

dai 100 ai 250 euro per l’installazione o la riparazione di antenne o parabole.



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.