Lavoro, in mancanza di posti cosa inventarsi: ecco i più gettonati dai giovani


Lavoro, in mancanza di posti cosa inventarsi: ecco i più gettonati dai giovani




Inventarsi un lavoro potrebbe essere l’unico modo per cercare di risolvere una crisi sempre più profonda e che rende la disoccupazione una realtà con cui molti devono fare i conti. Per riuscire a creare ex novo un’attività redditizia in proprio, la cosa migliore è trovare un lavoro che vi appassiona. Una volta guardato un po’ cosa chiede il mercato, cercare di inventarsi un lavoro che possa piacervi e che quindi vi dia abbastanza coraggio per mettersi in gioco, rischiando è una buona mossa.

Inoltre, ricordate sempre che inventarsi un lavoro a volte potrebbe risultare più difficile di farsi assumere e quindi bisognerà essere armati di entusiasmo e di forza per cercare di ottenere quello che si vuole dalla vita. Tra i lavori utili per arrotondare o comunque per combattere la crisi, ecco quali sono quelli più gettonati.

Lavoro, diventare dog sitter

Uno dei lavori maggiormente gettonati è il dog sitter. Chi svolge questa attività deve avere una grande passione per gli animali e deve avere a disposizione anche una partita IVA per gli incarichi ricevuti. È importante avere una buona conoscenza di tutte quelle che sono le attrezzature specifiche, nonché essere informati sulle cure e sull’assistenza degli animali domestici. L’attività può essere svolta sia part-time che full-time, seguendo corsi specializzati che vi aiuteranno anche a creare una clientela, spesso reperibile attraverso il web.




Diventare un social media Manager

Un’altra opzione Per chi vuole inventarsi un lavoro in quanto non trova un posto, è quella di specializzarsi nel mondo dei social media. La figura di social media manager appartiene alle nuove professioni e spesso, per essere eseguita in maniera corretta, necessita di corsi di formazione approfonditi e tanta pratica con i principali social network. Con una propria partita IVA si potrà gestire una serie di incarichi per coordinare pagine social di aziende o privati.

Diventare cuoco a domicilio

Un’altra occasione da considerare è quella di diventare cuoco a domicilio, cercando di sponsorizzare la vostra attività in cucina magari perfezionata da corsi privati. Avrete l’occasione di andare a cucinare direttamente a casa dei clienti per occasioni speciali. Anche in questo caso sarà necessario avere la partita IVA.

Diventare Wedding Planner

Un’altra opportunità e quello di diventare Wedding planner, organizzatore di eventi matrimoniali. Anche in questo caso sarà fondamentale seguire un corso di formazione e poi potreste optare per coordinare le attività sia in proprio con la partita IVA, che con una società che possa aiutarvi a realizzare il vostro sogno nel cassetto.




1 Trackback / Pingback

  1. Social media manager, da dove si deve iniziare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.