Mobbing sul lavoro come riconoscerlo


mobbing sul lavoro riconoscerlo




Si parla di mobbing sul lavoro quando si verifica un’azione o una serie di azioni aggressive o vessatorie nei confronti di un lavoratore da parte di un collega o di un superiore. Non si parla di mobbing, invece, quando queste azioni fastidiose sono momentanee e si verificano sporadicamente.

Il mobbing, infatti, si riconosce per tre elementi:

  • le azioni si ripetono per un lungo periodo di tempo;
  • le azioni si ripetono sistematicamente e con una certa frequenza;
  • le azioni hanno uno scopo preciso e sono intenzionali da parte di chi le compie.

L’obiettivo del mobber (colui che compie un’azione o azioni di mobbing) è quello di umiliare, criticare, svilire, emarginare colui che subisce il mobbing (mobbizzato).

Il mobbing si verifica quando vengono messe in atto, ad esempio, queste azioni:

  • il mobbizzato viene relegato a svolgere delle mansioni dequalificanti (o viene del tutto privato dello svolgere mansioni);
  • il mobbizzato subisce un abuso di potere disciplinare;
  • il mobbizzato viene emarginato e isolato (anche con un trasferimento in un posto isolato, senza la possibilità di potersi confrontare o socializzare con altri, ad esempio, in pausa pranzo);
  • il mobbizzato diviene vittima di pettegolezzi e gossip falsi sul suo conto;
  • il mobbizzato subisce delle minacce di violenza fisica, verbale o sessuale (o ne subisce davvero una o più di una);
  • il mobbizzato viene criticato, rimproverato e messo in ridicolo davanti a clienti o superiori (con l’intento di ledere la sua dignità, la fiducia in se stesso e la sua professionalità).

Il lavoratore si trova, dunque, a vivere continue situazioni di ansia, paura e pressione psicologica per via delle diffamazioni e minacce subite o per gli atteggiamenti ostili e aggressivi che, superiori o colleghi, hanno nei suoi confronti: tutto questo ha, ovviamente, delle ripercussioni nella vita personale, sociale e professionale del mobbizzato.







Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.