Lavoro, agricoltura e km 0: le start up del 2019


Lavoro, agricoltura e km 0: le start up del 2019




Che posto ha l’agricoltura oggi? Possiamo dire che sta rifiorendo grazie alle start up agricole nate in questi ultimi anni che tentano di unire le nuove tecnologie all’interno dell’agricoltura. e che probabilmente segneranno il lavoro 2019. Vediamo nello specifico di cosa si tratta e cos’è una start up agricola oggi.

Le start up agricole di oggi

L’Italia è uno dei paesi capostipiti per quanto riguarda il settore primario ed è anche per questo che punta ad offrire soluzioni malleabili soprattutto per i giovani che desiderano spingersi nel settore dell’agricoltura. Tuttavia, non sempre le nuove tecnologie riescono a svilupparsi, anche se le speranze nell’anno a venire ci sono eccome.

Infatti, numerose sono le attività agricole che si sono sviluppate in questi ultimi mesi del 2018 e che stanno aumentando nel prossimo 2019. Le start-up agricole che monitorano il suole e gestiscono le varie macchine per una produzione bio efficiente sono sempre più diffuse, basti pensare a start up come EZ Lab o AgriOpenData.

Smart Agri-food

EZ Lab è specializzata per fornire soluzioni su un piano informatico per quanto riguarda lo Smart Agri-food, potenziando di conseguenza il settore agroalimentare.  La start up agricola è di Padova ed ha un’altra sede negli Stati Uniti, a San Francisco.




AgriOpenData è invece un’altra piattaforma per tracciare e certificare i prodotti agricoli. La piattaforma utilizza la tecnologia Blockchain e Smart Contracts, così da poter gestire le transazioni automaticamente senza particolari problemi logistici.

Insomma, queste due start up sono una dimostrazione che un connubio tra tecnologia e agricolura è possibile. Nonostante la diffusione globale della digitalizzazione renda il tutto sempre più internazionale, la cultura dell’agricoltura a km 0 è sempre presente e oggi più fiorente rispetto agli anni passati, grazie anche alle spinte giovanili che rendono il tutto più attuale e moderno.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.