Quale settore scegliere per aprire un blog per monetizzare


Quale settore scegliere per aprire un blog per monetizzare




Scegliere il settore su cui scrivere non è sempre facile. Fra gli argomenti più gettonati per la monetizzazione rientrano computer e tecnologia, abbigliamento ed accessori, ma bisogna considerare in primis la competizione della rete che, attualmente è parecchio grande e sempre più in espansione.

Cosa significa? Significa che, nella maggior parte dei casi, può esser preferibile insistere su argomenti in cui siamo ferrati e ci si dedica con passione, invece di investire in un settore apparentemente proficuo (anche se risulta tra quelli che ha maggior traffico). Vediamo nello specifico come aprire un blog e come poter monetizzare con i metodi più “comuni”.

Monetizzare con un blog: metodi alternativi ad adsense

La concorrenza online è sempre in crescita ed è tutt’oggi dilagante. Molti affermano che oramai i guadagni con gli Adsense sono limitatissimi, a meno che tu non abbia già un grosso seguito alle spalle. Ad ogni modo, non c’è da arrendersi in quanto esistono diversi metodi per monetizzare con un blog.

Ad esempio, se si ha una buona competenza per un determinato settore, si ha maggiori possibilità di guadagnare dalle affiliazioni o dalle infoprodotti. Ad esempio, se si gestisce un blog di scarpe e calzoleria artigianale e si inserirà un’affiliazione di simil taglio stilistico (es. scarpe realizzate da un calzolaio storico che risultano in vendita su un e-commerce specifico), si ha senz’altro maggiori possibilità di suscitare interesse verso gli utenti visitatori.




Stessa cosa, si potranno offrire infoprodotti interessanti e in linea con gli articoli del proprio blog. Un corso sulla realizzazione delle proprie scarpe su misura può essere un’ottima idea ma anche offrire una serie di video informativi sui materiali da utilizzare per comporre le scarpe risulterà interessante.

Insomma, quando si vuol aprire un blog si ha bisogno di dare il giusto spazio alla creatività. Successivamente, le monetizzazioni potranno arrivare, ma in primis si ha bisogno di un certo estro creativo che rende il proprio blog (ed i propri prodotti) unici e autentici. Quasi di conseguenza, si avrà la possibilità di creare rapporti consolidati con i lettori/clienti e generare introiti senza nemmeno averci pensato.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.