Aprire un blog, è possibile guadagnarci?


Aprire un blog, è possibile guadagnarci?




Moltissimi sono gli utenti della rete che, oggigiorno, si incuriosiscono sulle possibilità di monetizzazione che un blog può offrire. Tuttavia, come si può diventare un blogger di professione? È effettivamente possibile monetizzare con un blog?

Si, ma si ha bisogno di lavorare sodo. Ci sono diversi modi per generare introiti come ad esempio i fatidici banner di Google Adsense, tramite le affiliazioni con Amazon e simili o vendendo spazi pubblicitari. Insomma, la pubblicità gioca un ruolo cruciale per la monetizzazione di un blog.

Generare traffico per monetizzare con un blog

Come si fa ad attirare utenti sul mio blog? In primis, i contenuti devono essere ben scritti, sentiti ed unici. Considerando che ultimamente Google considera la semantica in quanto a indicizzazione, è fondamentale scrivere articoli sensati e attendibili. Come recitano numerosi blog anglosassoni, “Content is King”!

In secondo luogo, adottare tecniche SEO efficaci è un must. Trovare le giuste keyword, ottimizzare i tag title e le meta description è fondamentale per farsi notare. Solo così si potrà apparire fra i primi risultati della SERP e raggiungere più traffico di conseguenza.




Alcuni trucchi da utilizzare

Si potrà notare che, ricercando le keyword su un portale come ad esempio Ubersuggest, verranno visualizzate la Keyword Difficulty (ovvero la difficoltà della key in questione), la stima del traffico di un mese, quanto gli insersionisti degli ad pagano per ogni click e quante pagine appariranno nella SERP con quella keyword. Questi sono dati cruciali per scegliere le giuste parole chiave da utilizzare.

Detto questo, è necessario sfatare un mito: non si guadagna con un blog gratuito. Per inserire gli ad, inserire i meta tag e gestire la SEO al meglio si deve acquistare un hosting ed un dominio. Così facendo si avrà totale indipendenza non solo a livello creativo, ma anche per quanto riguarda le proprie strategie di monetizzazione.




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.