Ferie sono obbligatorie oppure no, si possono non fare?


Ferie sono obbligatorie oppure no, si possono non fare?




Le ferie sono un diritto irrinunciabile da parte del dipendente. Ogni dipendente infatti, ha diritto a un periodo di riposo dal lavoro che viene sancito dalla Costituzione, articolo 36 comma 3. Le ferie devono essere necessariamente disposte dal datore di lavoro dopo che è stata presentata una specifica richiesta ferie da parte del suo dipendente.

Ogni dipendente può chiederle nel periodo che ritiene più opportuno, ma tenendo presente che comunque dovrà andare incontro a quelle che sono le esigenze dell’azienda in modo tale da non andare ad influire in maniera negativa sulla produzione. Quando un dipendente accumula troppi giorni di vacanza, obbligatoriamente sarà messo in ferie “forzate” da parte del datore di lavoro chiaramente con un preavviso. La richiesta ferie non godute è molto importante in quanto sarà l’opportunità del lavoratore di potersi mettere in regola sotto questo aspetto.

Obbligatorietà delle ferie

La richiesta  è molto importante, in quanto deve essere fatta con largo anticipo per dare la possibilità al
datore di lavoro di organizzarsi in modo che ritiene più opportuno. Infatti, viene presentata la richiesta
dei giorni specifici continuativi di riposo e poi successivamente, si aspetta la risposta. Il datore di lavoro
non può rifiutarsi senza motivazione quando il dipendente presenta la sua richiesta e deve rispettare
comunque quelle che sono le esigenze aziendali.

Quando si accumulano ferie arretrate, il datore di lavoro può mandare in ferie il dipendete ma con il giusto preavviso e sempre con una certa programmazione. In linea generale, le ferie sono un momento importante di confronto anche tra i dipendenti e datore di lavoro, in quanto si ha la possibilità di poter finalmente staccare per qualche giorno tenendo presenti quelli che sono i giorni di ferie del dipendente in merito al contratto nazionale collettivo di lavoro. Le ferie sono perciò, uno strumento molto importante ed è necessario, prenderlo e utilizzando nel modo più giusto.







Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.