Ferie, chi le decide e quando: ecco cosa dice la legge


Ferie, chi le decide e quando: ecco cosa dice la legge




A decidere le ferie nel proprio posto di lavoro, solitamente è il responsabile dell’ufficio personale, secondo quelle che sono le indicazioni dei titolari dell’azienda. Secondo la legge, infatti, le ferie retribuite vengono stabilite in maniera molto precisa in una sorta di piano di lavoro da organizzare e da distribuire. Secondo la Costituzione italiana, il lavoratore oltre aver diritto alla retribuzione che deve essere commisurata al lavoro eseguito.

Il lavoratore ha diritto alle ferie annuali retribuite e al riposo settimanale e non è possibile rinunciare a tali titoli. Questo diritto viene concordato tra datore di lavoro e dipendente che non può decidere quando si può assentare dal posto di lavoro senza preavviso ma solo dopo aver fatto richiesta. Per stabilire le ferie del dipendente, invece, bisogna stilare un piano che sia molto chiaro e che venga prestabilito. Le ferie del dipendente spettano quando il lavoratore ha la possibilità di maturare nel corso del suo rapporto professionale, alcuni giorni per assentarsi dal lavoro per dedicare alla propria vita. A decidere di chiedere le ferie sono i dipendenti che danno un’indicazione su quello che può essere il periodo ideale per loro per andare in ferie. Però, l’ultima parola spetta al datore di lavoro.

Usufruire di ferie non godute e fare la richiesta di ferie

Il lavoratore con un adeguato preavviso a seconda del tipo di lavoro che svolge deve richiedere le ferie. La società infatti, deve avere l’opportunità di organizzarsi e di conseguenza, il dipendente dovrà fare la richiesta ferie e poi bisogna organizzare il tutto. In base a quelle che sono le esigenze organizzative del gruppo professionale, si darà un netto e chiaro piano di lavoro per le ferie. Le ferie del dipendente sono obbligatorie e quando una persona al lavoro accumula le ferie non godute, alla fine deve per forza farle. In maniera diretta, sarà obbligato ad acquisirne secondo quelle che sono le richieste specifiche e le modalità previste nell’ambito aziendale.