Colloquio di lavoro, la domanda “parlami di te” è la più difficile


Colloquio di lavoro, la domanda "parlami di te" è la più difficile




Vi è mai capitato nel corso di un colloquio di lavoro di sentieri domandare parlami di te? Questa espressione, che possiamo dire una domanda trabocchetto, viene fatta nel corso di un colloquio di lavoro prima di tutto per capire l’atteggiamento del candidato. I comportamenti da tenere nel corso del colloquio di lavoro sono molto importanti in quanto, oltre la preparazione, è da quelli che si delinea “la buona impressione” sull’ esaminatore.

Tra le prime domande che vengono poste durante il colloquio di lavoro c’è proprio questa ovvero un invito a parlare di voi. Questa domanda potrebbe sembrare una domanda innocente ma in realtà non lo è. Infatti si invita il candidato a  raccontare la propria vita ma in realtà lo scopo di questa domanda è quella di capire quali l’atteggiamento, il modo di esprimersi quando di mezzo ci sono le emozioni e anche per capire se la vita privata possa interferire con il lavoro. È un modo intelligente per cercare di aver chiaro l’idea della persona che si ha di fronte.

Outfit colloquio di lavoro e le risposte

Per riuscire a fare una buona impressione durante un colloquio di lavoro, è importante anche
scegliere il giusto outfit in modo tale da riuscire a comunicare fin dai primi istanti la propria personalità
e compostezza all’esaminatore. Sarà anche fondamentale dare le giuste risposte e soprattutto
mostrare quello i punti di forza ma senza mai cadere nel “so tutto io” che è sempre uno dei punti a
sfavore.

Sarà importante cercare di costruire le proprie risposte in modo tale da riuscire a mettere in prima linea
le qualifiche e le proprie competenze, oltre soprattutto, alle aspirazioni personali. Negli interessi
potrebbe essere opportuno citare sempre quelli che sono relativi alle attività dell’azienda che vi sta selezionando in modo tale da destare curiosità, interesse e grande passione per coloro che si trovano nel ruolo di esaminatore. La scelta è davvero cruciale prima di rispondere, pensate bene a quello che state dicendo in modo tale da non sbagliare e non incappare in qualche errore.







Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.