Pagamento Naspi Maggio 2018, pagamento disponibile dal 10


Pagamento Naspi Maggio 2018, pagamento disponibile dal 10




Dopo i primi mesi in cui il pagamento Naspi 2018 ha subito una serie di imprevisti, pare che nel mese di maggio, da quanto ci comunicano diversi lettori, si stia regolarizzando. A gennaio a causa del conguaglio Naspi ci furono enormi ritardi negli accrediti che sono continuati che nei primi 4 mesi dell’anno. Attualmente il pagamento Naspi maggio 2018 risulta essere regolare e puntuale.

Pagamento Naspi maggio 2018, l’INPS ha emesso l’emolumento

Da quanto abbiamo appreso anche da esperienze dirette, il pagamento Naspi maggio 2018 risulta essere regolare e pagato il 10 maggio. Ovviamente questo riguarda chi era già in possesso dell’assegno di disoccupazione. Chi ha fatto domanda recentemente dovrà attendere che l’INPS faccia le dovute verifiche e inserisca il nominativo nel database relativo ai pagamenti.
Prima di tutto quindi è bene accertarsi che sia possibile accedere all’assegno Naspi 2018 per evitare di fare domande che automaticamente verrebbero rifiutate. Per fare questo è bene controllare se siete idonei al sussidio di disoccupazione, nel coso non abbiate i requisiti, non fare la domanda significa agevolare invece chi i requisiti li ha e che sta aspettando i pagamenti.

Inoltre nel caso non avete fatto l’iscrizione online al portale dell’INPS vi invitiamo a farlo per controllare in tempo reale sia l’avanzamento delle domande effettuate ma anche il vostro cassetto previdenziale in cui potete controllare sia i pagamenti passati, la situazione dei contributi e soprattutto se ci sono pagamenti a vostro favore.

La Naspi può essere sospesa

Chiaramente è bene sapere che la Naspi 2018 è un sussidio che viene dato a chi ha perso il lavoro o è
stato licenziato. Questo assegno ha ovviamente una scadenza ed è inoltre revocabile in diverse situazioni.
Quindi nel caso facciate un lavoro in nero e venite scoperti l’INPS non solo bloccherà immediatamente
l’assegno ma potrebbe anche chiedervi di restituire la somma erogata.
Ovviamente nel caso invece che trovate un lavoro regolare o se decidete di mettervi in proprio l’INPS bloccherà
il pagamento del sussidio di disoccupazione perché non è più necessario.







3 Commenti

  1. il Mio e il secondo assegno che dovrei ricevere ora nel mese di maggio! siamo gia il 24 maggio ore 17:30 ancora non ho visto un euro!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.