Concorso MEF modifiche al bando posticipata la data di scadenza


Concorso MEF modifiche al bando posticipata la data di scadenza




Il maxi – concorso MEF indetto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze ha subito una modifica, che è stata pubblicizzata sulla Gazzetta Ufficiale del 10 aprile 2018. La modifica ha interessato i termini di scadenza per presentare la domanda di partecipazione al concorso e ha apportato una modifica nell’ambito dei titoli di studio necessari per potervi partecipare.

Tra i prossimi concorsi a livello nazionale troviamo quello che, una volta superato, permetterà di lavorare al Ministero dell’Economia e delle Finanze, nel ruolo di collaboratore amministrativo – ad orientamento giuridico, giuridico-tributario e giuridico-finanziario – di fascia retributiva F1.

Si veda pure il sito dell’omonimo ministero http://www.mef.gov.it/concorsi/2018/index.html , dove vengono chiarificati i requisiti di ammissione al concorso e quello che ci aspetta una volta superato.

Concorso MEF posticipata la data di scadenza

Il concorso indetto al ministero è uno tra i concorsi nazionali più grandi di sempre: in totale i
collaboratori amministrativi ricercati dal MEF sono circa 400. E altrettanti sono i posti di lavoro che
l’omonimo Ministero sta ricercando. Lavorare al Ministero dell’Economia e delle Finanze rappresenta
una valida opportunità; ovviamente, per accedere al concorso, bisogna essere laureati. Le lauree che
devono essere possedute ruotano attorno all’area giuridica, economica e politica. Lo stipendio che sarà
corrisposto a coloro che entreranno a lavorare per il Ministero dell’Economia e delle Finanze sarà quello
di fascia F1.




Le selezioni per entrare a lavorare al MEF avvengono tramite concorso pubblico; è possibile iscriversi al
concorso pubblico esclusivamente se si è possesso di determinati requisiti, tra i quali la sopracitata
laurea (triennale ma anche magistrale), la cittadinanza italiana, l’ idoneità fisica all’impiego e l’assenza di
condanne penali incompatibili con le funzioni che dovranno essere svolte.

Per effettuare l’iscrizione al concorso si è in tempo fino al 10 maggio 2018 (grazie alla posticipazione
della data di scadenza da parte del MEF); le domande dovranno pervenire per via telematica al seguente
indirizzo https://www.concorsionline.mef.gov.it/concorsi .




Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.