Assegni familiari: a chi spettano in caso di separazione


Assegni familiari: a chi spettano in caso di separazione




Gli assegni familiari sono un aiuto economico che l’Inps eroga per le famiglie che non riescono a sostenere economicamente tutti i membri del proprio nucleo familiare. Questi assegni possono essere richiesti in conformità di particolari requisiti, sia dai lavoratori dipendenti, sia dai pensionati. Ci sono molti modi per richiedere gli assegni familiari, tra cui rivolgersi al proprio datore di lavoro o fare richiesta direttamente all’Inps. Vi sono dei parametri richiesti per usufruire di questo servizio. Per scoprirli, vi rimandiamo alla tabella dell’Inps, in cui potrete leggere i requisiti e soprattutto scaricare i moduli per richiedere l’assegno familiare e soprattutto capire cosa sono gli assegni familiari.

Assegni familiari: in caso di separazione vanno al coniuge con i figli in carico

La legge prevede una soglia minima da non superare per usufruire degli assegni familiari; inoltre, fissa dei numeri precisi sui componenti del nucleo familiare. Ma cosa succede se i genitori del nucleo familiare si separano? A chi spettano gli assegni familiari?

Se i due genitori divorziano, gli assegni spettano di diritto al genitore cui sono stati affidati i figli, anche se gli assegni vengono trasferiti sul conto dell’ex coniuge. Purtroppo, la legge stabilisce che è la persona che ne ha fatto richiesta che potrà continuare a percepire gli assegni familiari. In caso di divorzio, questo può rivelarsi un gran bel problema. Vi spieghiamo perché e come agire.

Cosa succede se il coniuga non versa gli assegni familiari?

L’altro coniuge è obbligato dalla legge a versare l’assegno familiare all’ex moglie/marito, come aggiunta all’assegno di mantenimento fissato dal giudice. Qualora il coniuge trattenesse l’ammontare degli assegni, commetterebbe il reato di appropriazione indebita e sarebbe perciò perseguibile dalla legge. L’altro coniuge potrà rivolgersi al Tribunale per chiedere e ovviamente ottenere il totale degli assegni familiari che non ha ricevuto. La legge è sicuramente dalla vostra e riuscirete ad ottenere i vostri soldi in breve tempo.







Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.